di Manuela 24 Luglio 2020
sushi

Torniamo a parlare di Coronavirus, più precisamente del focolaio del ristorante Best Sushi di Savona: sono saliti a 66 i contagi e 1600 sono gli isolati. L’indagine epidemiologica è quasi terminata: una singola cena a base di pesce crudo ha creato una catena di 66 contagi (per ora) e 1580 isolati.

Sono numeri alti che riportano alla mente quelli di marzo e aprile. Anzi, peggio visto che al 24 aprile qui erano state registrate 1273 quarantene. Precisiamo, però, che sono solamente 7 i ricoveri in ospedale, tutti gli altri stanno bene e la maggior parte sono positivi, ma asintomatici.

Virna Frumento, primario del dipartimento di Igiene pubblica dell’Asl 2, ha spiegato che la cena risale all’8 luglio 2020, ma l’allarme è scattato solamente il 15 luglio. Tuttavia in una settimana sono riusciti a circoscrivere il numero di possibili contatti: i clienti del ristorante sono stati rintracciati e sottoposti a tampone, in modo da iniziare la procedura di sorveglianza e quarantena.

Tuttavia Savona non è da sola: a Roma è da poco stato chiuso il ristorante Michelino Fish all’Infernetto in quanto una dipendente era risultata positiva al Coronavirus. Anche in questo caso è scattata la procedura dell’indagine epidemiologica per scovare tutti i clienti che sono potenzialmente venuti a contatto con la donna in modo da fare i tamponi e isolare positivi e asintomatici.