di Manuela 5 Marzo 2020
Eataly pizza

La pizza di Eataly sostiene l’Ospedale Sacco di Milano nella sua lotta contro l’epidemia di Coronavirus grazie al progetto di raccolta fondi “Pizza Buona 2 Volte”. Dal 9 al 31 marzo le dieci Pizzerie di Eataly organizzeranno una raccolta fondi: per ogni pizza venduta, Eataly devolverà 1 euro all’ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano. Le pizze saranno quelle classiche di Eataly, realizzate usando farine biologiche, con 50 ore di lavorazione, alta idratazione e leggerezza.

Le donazioni verranno usate per acquistare attrezzatura necessaria ai reparti che sono maggiormente coinvolti nell’emergenza attuale:

  1. Unità Operative di Malattie Infettive del professor Massimo Galli e del dottor Giuliano Rizzardini
  2. Terapia Intensiva del dottor Emanuele Catena

Nicola Farinetti, Amministratore Delegato di Eataly, ha spiegato che Pizza Buona 2 Volte è il modo dell’azienda per reagire a questa situazione molto seria. Eataly ha voluto ideare una piccola, ma possibile soluzione che fosse alla sua portata per aiutare. La buona pizza è uno dei simboli della cultura enogastronomica e mangiarla fa parte della tradizione. E questa buona pizza ora diventa buona 2 volte perché sostiene anche l’Ospedale Sacco.

Nicola Farinetti

L’iniziativa Pizza Buona 2 Volte sarà attiva in tutti i ristoranti Pizza&Cucina e all’interno degli store Eataly di:

  • Milano Smeraldo
  • Torino Lingotto
  • Roma Ostiense
  • Pinerolo
  • Genova
  • Trieste
  • Firenze
  • Piacenza
  • Forlì
  • Bari

Pizza Eataly