Flavio Briatore sta per aprire un nuovo locale a Roma

A quanto pare Flavio Briatore sta per aprire un nuovo locale a Roma. Non si sa ancora dove, ma si ipotizza o un Twiga o un Crazy Pizza (improbabile una discoteca).

flavio briatore

Flavio Briatore ha deciso di aprire a Roma un nuovo locale (pandemia permettendo, si intende). Secondo quanto riferito all’Adnkronos e poi ripreso su altre testate, il gruppo del Billionaire Life gestito da Briatore è pronto a sbarcare nella capitale. Il problema è che non si è capito se aprirà un nuovo Crazy Pizza o un locale del brand Twiga.

In realtà, oltre al fatto che Briatore voglia aprire a Roma si sa poco altro. Le voci di corridoio ipotizzano l’autunno come data di apertura, ma senza avere una data precisa.

E non si sa neanche quale sarà la location. Pare che siano stati valutati diversi immobili e i rumors più papabili danno come location favorita quella di uno spazio piuttosto ampio vicino a via Veneto. Però si tratta di rumors, nulla è ancora confermato.

Così come non è confermato il brand che aprirà i battenti, anche se i finalisti sono Twiga e, soprattutto, Crazy Pizza (quest’ultimo presente in Italia a Porto Cervo, mentre all’estero è presenta anche a Londra). Anche se, a proposito di Crazy Pizza, non solo la sua pizza non ha convinto il web, ma a inizio anno si parlava del fatto che, con Crazy Pizza, Flavio Briatore avesse perso 4 milioni.

In realtà da un po’ di tempo il gruppo gestito da Briatore stava pensando di ampliarsi ulteriormente. Però si vociferava di interessi in nuovi mercati, soprattutto gli Stati Uniti e di ampliamenti nei paesi arabi. Tuttavia ora pare che Briatore voglia aumentare i propri orizzonti rimanendo sul suolo italico, scegliendo Roma come focus della nuova apertura nel settore della ristorazione.

Verosimilmente non aprirà di sicuro una nuova discoteca, visto che, a causa della pandemia da Coronavirus (e dell’impennata di contagi da variante Delta aggiungiamo) le riaperture di questi locali sono ancora un’incognita.

Potrebbe interessarti anche