di Manuela 16 Settembre 2019
Hamburger finto

Carne no carne? No grazie, almeno secondo Judy Simon, nutrizionista della UW Medicine. Gli hamburger senza carne non fanno bene alla salute. Ammantare Impossibile Burger e Beyond Meat con un alone di salubrità non è corretto: si tratta di pubblicità ingannevole. La carne non carne non ci garantirà la vita eterna.

Ultimamente vanno molto di moda le carni non carni, le uova non uova, il bacon non bacon: sono molto popolari sia fra le persone che hanno bisogno di credere che queste carni finte abbiano un sapore buono quanto gli hamburger reali, sia per i vegetariani/vegani. Ma Judy Simon non ci va giù leggero: queste carni non carni forniscono solamente un meraviglioso effetto placebo, pubblicizzate come alternativa salutare alla carne bovina. E infatti, la maggior parte delle persone che consumano questi prodotti, non sono vegetariani o vegani come si potrebbe credere, bensì persone onnivore che vogliono mangiare un’alternativa “più salutare” alla carne bovina. Peccato che non sia così.

Simon ha spiegato che queste carni non carni sono state create per essere un’alternativa non di carne per le persone che vogliono davvero continuare a mangiare hamburger. Per questo motivo le varie aziende hanno cercato di creare prodotti che sembrano essere, sia alla vista che al gusto, il più vicino possibile alla carne vera.

Il problema è che, oltre ad essere decisamente più costosi, queste carni non carne sono troppo elaborate. Il tutto si chiarisce ulteriormente quando si vanno ad esaminare gli ingredienti: secondo Simon non sono poi così naturali o salutari come si vuole far credere. Simon ha messo a confronto gli ingredienti per scoprire se provenissero o meno da cibi reali. E fa un esempio: in un certo hamburger di fagioli, il primo ingrediente sono i fagioli, come è giusto che sia. Ma se va a vedere quale sia il primo ingrediente di un Beyond Burger, si scopre che il primo ingrediente è l’acqua.

Simon lancia poi un consiglio: volete ridurre l’assunzione di carne rossa? Va bene, ma al posto di mangiare un Beyond Burger, al posto di mangiare tre hamburger a settimana, mangiatene solo uno o due. Mangiare un Beyond Burger potrebbe sì ridurre l’assunzione di carne rossa e aumentare quella di piselli, ma questo non cambierà la vostra vita: è solo una maniera per dare un ingannevole alone di salute ai consumatori. Il che trova anche conferme nel fatto che la carne vegetale è eccessivamente ricca di sale, zuccheri e grassi.

[Crediti | Kiro7]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento