Impossibile Foods lancia la carne di maiale su base vegetale in USA, Hong Kong e Singapore

Impossibile Foods ha lanciato la sua carne di maiale su base vegetale (carne non carne) in USA, Hong Kong e Singapore.

Impossibile Foods

Detto, fatto: così come preannunciato al CES 2020, Impossibile Foods ha lanciato la sua carne di maiale su base vegetale in USA, Hong Kong e Singapore. L’Impossibile Pork sarà disponibile nei ristoranti di questi paesi a partire da giovedì. Nei prossimi mesi, poi, è prevista l’espansione in questi mercati nel settore della vendita al dettaglio.

Si tratta del terzo lancio commerciale dell’azienda di stanza in California dopo la carne macinata su base vegetale e le crocchette di pollo sempre su base vegetale. Dennis Woodside, presidente di Impossibile Foods, durante un’intervista ha dichiarato che questa alternativa di carne non carne al maiale potrebbe essere un ottimo affare sia per quanto riguarda il gusto che il valore nutrizionale.

Woodside ha spiegato che il maiale di solito non è considerato un prodotto salutare, ma Impossibile Foods ha creato un sostituto che ha un sapore buono, ma che si dimostra essere migliore per la salute.

carne vegetale

Ma di cosa è fatto l’Impossibile Pork? Come al solito la base è la soia: secondo l’azienda questa carne di maiale vegetale fornisce la stessa quantità di proteine rispetto alla sua controparte tradizionale fatta di vera carne animale, ma senza colesterolo, con meno calorie e un terzo in meno di grassi saturi (anche se ci sono alcuni studi che dimostrano come queste carni vegetali non siano per forza più sane di quelle autentiche).

Nel frattempo Impossibile Foods ha condotto un test di assaggio alla cieca: il 54% dei consumatori di Hong Kong interpellati ha dichiarato di preferire la carne non carne di maiale.

Woodside ha poi affermato che non lanceranno mai un prodotto che non sia davvero migliore dell’analogo animale, sia per quanto riguarda il gusto che per quanto concerne il valore nutritivo.

Il maiale senza carne di Impossibile Foods ha debuttato oggi al Momofuku Ssam Bar di New York. Arriverà poi a Hong Kong dal 4 ottobre e a Singapore entro fine anno. I ristoranti che hanno deciso di provare questa carne vegetale sono quelli delle catene Ruby Tuesday, Timo Ho Wan e l’Hong Kong Beef & Liberty.

Per quanto riguarda il prezzo, Woodside ha spiegato che tocca ai singoli ristoranti decidere a quanto mettere questa carne Impossibile Pork. Tuttavia solitamente i prodotti Impossibile hanno lo stesso prezzo dalla carne animale, a volte un po’ più caro però.

Potrebbe interessarti anche