di Valentina Dirindin 7 Aprile 2020

C’è chi dice che La Prova del Cuoco, il celebre programma televisivo, si stia avviando verso la chiusura definitiva. Tempi duri anche per i programmi tv, che in tempi di Coronavirus vengono minacciati da ondate di incertezza e messi in crisi dall’impossibilità di avere un pubblico partecipante.

In effetti, già a inizio emergenza, il programma di Elisa Isoardi è stato tra i primi ad essere annullati dal palinsesto Rai, per le difficoltà di gestione di alcune dinamiche durante l’epidemia. Saranno questi i motivi per cui si vocifera che “La Prova del Cuoco”, il conosciutissimo programma di Rai Uno, stia procedendo a passi da gigante verso la cancellazione?

“A Viale Mazzini gira voce che la storica trasmissione, dopo vent’anni, non dovrebbe più andare in onda su Rai Uno: al momento non figura nei palinsesti provvisori della prossima stagione”, scrive il sito di gossip guidato da Roberto D’Agostino Dagospia. In realtà, secondo D’Agostino, l’emergenza sanitaria non c’entra un bel niente, ma si tratta, molto più laicamente, di un problema di ascolti crollati.

In effetti, non è stato un anno facile per il programma portato alla popolarità da Antonella Clerici e oggi condotto dall’ex compagna di Matteo Salvini. La morte di Beppe Bigazzi, gastronomo che fu tra i più popolari ospiti del programma. L’arresto di un autore, Casimiro Lieto. E le voci che volevano riaccesa la battaglia Clerici-Isoardi, con la bionda conduttrice pronta a riprendersi il timone del suo programma. E proprio a proposito delle due conduttrici Rai, D’Agostino si lancia a dei pronostici: “La prima verrebbe ricollocata in una fascia diversa, la seconda potrebbe condurre un cooking show su Rai Uno con Anna Moroni e Lorenzo Biagiarelli. Andrà in onda al posto de La Prova del Cuoco?”.

[Fonte: Dagospia]