di Manuela 5 Marzo 2021
lavazza

Lavazza, da poco diventata Official Coffee della Juventus, ha deciso di regalare un bonus da 3.500 euro ai suoi dipendenti come premio obiettivi (raggiunti, fra l’altro, in piena pandemia). Attenzione però: il bonus da 3.500 euro andrà agli oltre 600 dipendenti di Torino e Gattinara (Vercelli), mentre per i dipendenti dell’impianto di Pozzilli (Isernia) e per quelli del Centro Direzionale di Torino il premio sarà di 2.500 euro.

Si tratta del premio obiettivi più alto mai erogato prima nella storia della Lavazza. Enrico Contini, chief Human Resources Officer di Lavazza, ha spiegato che tale premio vuole essere un riconoscimento per gli obiettivi raggiunti e lo straordinario lavoro fatto dai collaboratori per garantire la produzione, la qualità e la disponibilità dei prodotti anche in un anno caratterizzato dall’emergenza sanitaria.

Questo premio va ad aggiungersi ai bonus da 250 euro riconosciuti nei mesi di marzo e aprile 2020, premi erogati per il lavoro svolto in presenza durante il periodo più critico dell’epidemia da Covid-19 (il primo lockdown). Starà poi ai collaboratori scegliere se ricevere il premio direttamente in denaro oppure se utilizzarlo sfruttando i servizi Welfare per loro e la famiglia (in questo caso è previsto un ulteriore bonus del 10% da parte di Lavazza).

Un bonus non da poco. Anche Top Employers, ente che certifica le eccellenze nell’ambito delle risorse umane, ha dichiarato che Lavazza è fra le migliori aziende italiane in tal senso, nonostante il difficile periodo di pandemia che stiamo attraversando.

1