di Valentina Dirindin 1 Febbraio 2021
incendio streetxo madrid

È un periodo turbolento per David Munoz, giovane talento spagnolo del DiverXo: il suo ristorante di Madrid, StreetXo, è stato evacuato per un incendio.

Se vi sembra una notizia già letta, è perché solo qualche mese fa il DiverXo di Madrid, il ristorante principe dello chef, aveva subito un incendio, probabilmente causato da  un problema nel sistema di estrazione. E ora tocca allo StreetXo, format più easy messo in piedi dallo chef (con alterne fortune, visto che la filiale londinese ha da poco chiuso i battenti, a causa anche della crisi del Coronavirus e della Brexit), che è stato evacuato in via precauzionale a causa di un incendio scoppiato sul tetto di El Corte Inglés, il centro commerciale ospitato nello stesso palazzo del locale.

Lo chef Dabiz Muñoz ha confermato sui suoi social che il piccolo incendio non ha danneggiato il suo ristorante, che probabilmente riaprirà al più presto, mentre invece ha interessato la cappa della taqueria messicana Cascabel, anch’essa situata al settimo piano dell’edificio dove ha avuto origine il fuoco. A loro vanno i migliori auguri dello chef per una pronta ripresa.

L’incendio è iniziato alle 13:00 sul tetto a causa di un guasto nel sistema di raffreddamento, provocando un’enorme colonna di fumo, che ha fatto preoccupare la popolazione. Diverse squadre di vigili del fuoco del Comune di Madrid sono intervenute nell’area, evacuando l’intero edificio.

Per fortuna non ci sono feriti, ma è indubbio che questo 2020-2021 per Munoz resta un periodo da dimenticare.

[Fonte: Huffington Post]