Nutella

La Nutella, la crema spalmabile più famosa al mondo, compie 55 anni oggi. Era infatti il 20 aprile 1964 quando lo stabilimento Ferrero di Alba produsse il primo vasetto del prodotto che li ha resi un’icona internazionale nel mondo del cioccolato. Una pasta di cacao, zucchero e nocciole la cui ricetta era stata creata addirittura dal fondatore dell’azienda Pietro Ferrero.

In origine, la Nutella non era ancora Nutella, ma si chiamava Pasta Giandujut: gli ingredienti erano gli stessi, ma la Nutella di allora veniva venduta in blocchi da taglio. Passò poi al barattolo nel 1951, quando venne ribattezzata SuperCrema. Fu Michele Ferrero, figlio di Pietro, a rinnovare infine la SuperCrema, con la convinzione e la geniale intuizione che fosse un prodotto perfetto per il mercato europeo. Nacque così la Nutella, già dal nome pensata per il mercato internazionale (dall’inglese “nut”, nocciola), e nacquero con il prodotto anche il logo e il font, rimasti praticamente immutati fino a oggi. Il primo vasetto di Nutella, appunto, uscì in direzione della grande distribuzione nel 1964, ed ebbe un successo pressoché immediato. Sullo scaffale allora costava 160 lire.

Nel 1965 uscì poi in Germania, e l’anno successivo in Francia.
Da allora, in cinquantacinque anni, Nutella ne ha viste un po’ di tutti i colori, sopravvivendo alla campagna contro l’olio di palma, alla carenza di materia prima, alla concorrenza della crema Pan di Stelle.
Nutella, va avanti e i suoi cinquantacinque anni proprio non se li sente addosso. E se oggi Ferrero è l’azienda dove gli Italiani vorrebbero lavorare, forse il merito è anche un po’ di Nutella.

[Fotografia: Wikipedia]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento