di Manuela 12 Marzo 2020
Pepsi

PepsiCo si dedica di nuovo allo shopping e acquisisce Rockstar Energy, marchio dedicato alle bevande energetiche. L’acquisizione è stata del valore di 3,85 miliardi di dollari e ha lo scopo di aiutare Pepsi a far crescere la propria presenza nel mercato delle bevande energetiche. Nel pacchetto acquistato figurano anche bevande dagli aromi come Whipped Strawberry e Killer Grape.

Ramon Laguarta, CEO di PepsiCo, ha rivelato che con il passare del tempo l’azienda prevede di ottenere la giusta quota di questo settore in rapido accrescimento e molto redditizio, creando così nuove partnership significative nella categoria delle bevande energetiche.

L’accordo dovrebbe concludersi durante la prima metà di quest’anno e amplierà il portfolio di bevande energetiche di Pepsi, di cui fanno già parte Kickstart, GameFuel e AMP del marchio Mountain Dew. In realtà PepsiCo sta distribuendo le bevande Rockstar nel Nord America sin dal 2009. Secondo il Wall Street Journal, il nuovo accordo di distribuzione pone dei limiti su come Pepsi possa collaborare con altri marchi e su cosa possa fare con il proprio brand di bevande energetiche Mountain Dew.

Dal canto suo Russ Weiner, fondatore di Rockstar, ha spiegato di aver collaborato strettamente con PepsiCo nel corso dell’ultimo decennio ed è lieto di portare il suo brand al livello successivo unendo le forze come se fossero un’unica entità.

[Crediti | New York Post]