di Marco Locatelli 7 Agosto 2020
ristoranti ten

Sembrava mancasse solo l’ufficialità e invece, secondo le ultime indiscrezioni, lo sconto al ristorante del 20% potrebbe non esserci. Al suo posto potrebbe però arrivare un piano, in partenza a novembre o a dicembre, che prevede un rimborso con il meccanismo del cashback per chi paga nei ristoranti con carta di credito o bancomat.

Dopo un lungo confronto tra i rappresentanti della maggioranza, ieri notte, il punto di incontro per il Dl agosto – in arrivo nelle prossime ore – sembra essersi focalizzato su altre iniziative per sostenere i ristoratori.

Ci saranno, con molta probabilità, il bonus per ristoratori, albergatori e baristi che acquistano prodotti 100% made in Italy voluto dalla ministra Teresa Bellanova, e il contributo a fondo perduto per le attività che operano nei centri storici, chiesto dal ministro Dari Franceschini. Al momento ancora non è però detta l’ultima parola: sono ancora forti le pressioni da parte di M5S e Mise per introdurre lo sconto al ristorante del 20%.

FONTE: LA STAMPA