di Manuela 11 Giugno 2020
La Pecora Elettrica

Buone notizie da Roma: il locale La Pecora Elettrica riaprirà i battenti e verrà gestito dalla Regione Lazio. Se ricordate il bar-libreria era stato incendiato due volte, la prima il 25 aprile e la seconda il 5 novembre scorso. Dopo l’ultimo attacco, i gestori avevano deciso di chiudere per sempre.

Tuttavia la Regione Lazio ha deciso di scendere in campo e trasformerà il locale in un vero e proprio polo culturale in modo che il quartiere di Centocelle non perda uno dei suoi punti di riferimento. La Pecora Elettrica era un progetto di Danilo Ruggeri e Alessandra Artusi: avevano trasformato lo spazio di via delle Palme in un centro di incontri e aggregazione.

Probabilmente questo faro nella notte dava fastidio a qualcuno e questo qualcuno ha dato alle fiamme due volte il locale. Ancora adesso non si sa chi si nasconda dietro quei gesti. I cittadini di Centocelle si erano subito levati in difesa de La Pecora Elettrica, manifestando più e più volte nel quartiere per protestare contro la criminalità organizzata.

Proprio da queste manifestazioni era nata l’idea di associazioni e attivisti per chiedere alle stesse istituzioni di non lasciare il quartiere in balia di se stesso. E adesso, a quanto pare, tutto questo interesse ha dato i suoi frutti. Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, ha chiesto alla giunta di dare il locale in gestione alla società regionale Laziocrea.

Da adesso quegli spazi verranno utilizzati anche per conferenze, presentazioni, laboratori e spettacoli. Inoltre al suo interno verrà istituita una caffetteria che però sarò data in gestione a un soggetto esterno, tramite apposita gara. Zingaretti ha spiegato che il vuoto lasciato dalla Pecora Elettrica era inaccettabile: per questo motivo è stato deciso di aprire un nuovo spazio sociale e culturale.

Tuttavia sulla pagina Facebook della Pecora Elettrica gli ex gestori Danilo e Alessandra hanno specificato che loro non entreranno a far parte di questo progetto. Riconoscono l’importanza dell’intervento istituzionale, ma per precisa scelta hanno deciso di non partecipare a questa nuova gestione. Il loro progetto si è chiuso definitivamente il 6 novembre scorso.

Ecco il post di Facebook dove Danilo e Alessandra hanno ribadito la loro posizione in merito alla riapertura:

LA PECORA ELETTRICA NON RIAPRIRA'. Il nostro progetto nel luogo che ci ha ospitato per due anni e mezzo si è concluso…

Gepostet von La Pecora Elettrica am Mittwoch, 10. Juni 2020