Starbucks: torna il Pumpkin Spice Latte, ma solo in USA e Canada

Da Starbucks sta per tornare uno dei suoi prodotti più tipici e famosi: siete pronti per il Pumpkin Spice Latte? Tuttavia pare che tornerà solamente in USA e Canada.

Ci siamo: da Starbucks sta per tornare il famoso e storico Pumpkin Spice Latte, ma solo in USA e Canada. Il latte speziato alla zucca è una vecchia conoscenza per gli affezionati di Starbucks e visto che l’estate sta finendo e ci dirigiamo dritti verso l’autunno e Halloween, è solo logico che questa iconica bevanda autunnale torni fra i noi. Purtroppo lo farà solamente nelle sedi Starbucks degli Stati Uniti e del Canada.

Il Pumpkin Spice Latte di Starbucks farà la sua ricomparsa a partire dal 27 agosto prossimo. E’ un evento importante in quanto il PSL è la prima bevanda stagionale creata da Starbucks in tutti i suoi 16 anni di storia. Lo scorso anno i consumatori hanno dovuto attendere il 28 agosto, mentre nel 2017 era tornata disponibile a partire dal 1 settembre.

Il latte speziato alla zucca di Starbucks è un vero e proprio fenomeno culturale. Venne proposto per la prima volta nel 2004 e divenne da subito una delle bevande preferite dai fan grazie alla sua miscela di zucca, cannella, chiodi di garofano e noce moscata. Disponibile sia in versione calda, ghiacciata o come Frappuccino, si tratta di comunque di una bevanda dolce a base di caffeina.

Molte persone considerano il ritorno del PSL da Starbucks come l’inizio del’autunno. Ma c’è di più: per coloro che non possono proprio aspettare di riassaporarla negli store Starbucks, a fine luglio Starbucks ha rilasciato la crema per latte Pumpkin Spice in modo da ricreare il sapore del PSL direttamente a casa propria.

[Crediti | People]

Avatar Manuela

21 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento