di Manuela 4 Ottobre 2019
recensioni

I ristoratori chiedono a Tripadvisor di recensire i clienti. Anzi, diciamo che gli piacerebbe assai avere questa opzione. E’ quanto è emerso da un sondaggio condotto dall’agenzia di marketing “Ristoratore Top”: sono stati intervistati 220 imprenditori in tutta Italia, durante il Food Marketing Mastery tenutosi a Bentivoglio, in provincia di Bologna.

Secondo quanto dichiarato, ben nove ristoratori su dieci vorrebbero avere la possibilità di recensire i clienti su TripAdvisor. Il portale di viaggi ospita, solamente in Italia, più di 30 milioni di recensioni riguardanti 262.564 ristoranti e locali. Tuttavia per rendere il sistema bilaterale e più equo, i ristoratori dovrebbero avere anche loro la possibilità di recensire i loro clienti.

Si tratterebbe non tanto di rendere pan per focaccia a clienti che lasciano recensioni fasulle, bensì un modo per educare quella parte di clientela meno civile, quella che ritiene di poter dire tutto quello che vuole solo perché nascosta dall’anonimato di una tastiera. TripAdvisor è un sito di recensioni utile per scegliere in quale locale andare a mangiare, ma solo se tali recensioni sono veritiere e non, come spesso accade, frutto di ripicche o di shitstorm creati ad arte per affossare questo o quel locale.

Comunque sia, anche se i ristoratori non possono fare recensioni sui clienti, di risposte piccate già ne danno parecchie. E in molti casi hanno anche ragione.