di Chiara Cajelli 8 Luglio 2019
vero-restaurant-davide-maffioli-assaggia-beyond-meat-non-piace

A Varese (Città Giardino) c’è Vero Restaurant, il primo ristorante vegano ad essere inserito nella Guida Michelin. Qui, lo chef vegano Davide Maffioli ha voluto testare la celeberrima Beyond Meat, e a lui non piace. Elenca tuttavia molti punti a suo favore.

In questo periodo stiamo parlando molto della startup Beyond Meat, la carne non carne vegana che sta impazzando sui social e sulle tavole, che ha visto un record di vendite e che “sanguina” come la carne animale. Noi l’abbiamo assaggiata e a quanto pare si sono cimentati anche molti di coloro che di mestiere hanno a che fare con l’alimentazione vegana. Uno di questi è lo chef Davide Maffioli, patron di Vero Restaurant.

Lui ha fornito una recensione doppia: etica e “di pancia” ovvero secondo il suo gusto personale. E il verdetto è che, di pancia, la Beyond Meat e la Beyond Sausage a lui non è piaciuta. Cito quanto dichiarato a Vegolosi: “l’ho trovato oltremodo salato. Attenzione, non sapido, salato. Difficilmente digeribile. Dalla consistenza non morbida. Al naso era poco piacevole. Un filo meglio la salsiccia rispetto al burger, ma sicuramente non un odore invitante. E quando affermano che il gusto è uguale a quello della carne, l’unica somiglianza che ho notato è quella con la carne di bassissima qualità (…) Per quanto riguarda il colore e l’effetto “sangue”, devo dire che non l’ho proprio notato. O i nostri burger avevano un difetto oppure le foto che vedo in giro non corrispondono con l’effetto finale del burger che ho cotto sulla griglia (…)”.

C’è però un ma, molto importante e da tenere sicuramente conto. Maffioli è il primo a specificare che il suo giudizio appena riportato è di un suo gusto personale. Tuttavia, dichiara anche: “dal punto di vista etico posso dirmi contento. C’è in atto una vera e propria rivoluzione Vegan, se così vogliamo definirla. Si dipana all’orizzonte la possibilità di un cambio epocale nei consumi della massa (…) un vero e proprio cambiamento in meglio per tutti”.

Voi che dite, che ne pensate, l’avete assaggiata?

Fonte: Vegolosi.it