di Manuela 25 Ottobre 2019
The Macallan

Nel Regno Unito una bottiglia del 1926 di whisky The Macallan è stata venduta a 1.5 milioni di sterline. Un’asta da record in pratica. La bottiglia in questione è un single malt, numero di botte 263, la cui vendita era stimata all’inizio fra le 350.000 e le 450.000 sterline. Tuttavia durante l’asta il prezzo si è alzato vertiginosamente a causa delle offerte ed ecco che si è arrivati a 1,5 milioni di sterline.

L’asta si è tenuta da Sotheby’s: l’identità dell’acquirente rimane segreta, tuttavia la casa d’aste ha descritto questo The Macallan 1926 proveniente dalla botte numero 263 come il Santo Graal del whisky. Il precedente record per quanto riguarda le aste apparteneva a una bottiglia di Scotch venduta per 1,2 milioni di sterline, sempre proveniente dalla medesima botte e messa all’asta lo scorso novembre.

Il whisky in questione venne distillato nel 1926 e imbottigliato nel 1986, producendo solamente 40 bottiglie. Per questo motivo Sotheby’s ha presentato questa bottiglia all’asta come facente parte di una “collezione di whisky di eccellenza”. Tale collezione comprende 467 bottiglie vendute in 394 lotti per un valore di 7.635.619 sterline, circa il doppio della stima pre-asta.

Jonny Fowle, specialista nel settore alcolici di Sotheby’s, ha dichiarato che questo fantastico risultato è il frutto della qualità della collezione. Ora rimane il dubbio: chi ha acquistato questa bottiglia? La terrà per sempre chiusa o si azzarderà a berla? E quale occasione potrebbe essere così speciale da richiedere un bicchiere di whisky proveniente da una bottiglia del 1926 acquistata per 1,5 milioni di sterline?

[Crediti | BBC]