di Giorgia Cannarella 15 Ottobre 2012
cocktail, bicchieri

Shot al finocchio, sciroppo di liquirizia al basilico, aperitivo rucolino. Questi i nomi di alcuni cocktail analcolici serviti nei bar bianchi, locali dove l’alcol è vietato, un fenomeno in crescita in tutto il Nord Italia.

I dati dell’Istat parlano chiaro: tre milioni e mezzo di teenager consumano alcolici una volta alla settimana, e in Italia un ragazzino su due tra gli 11 e i 17 anni ha già fatto uso di alcol.

Mentre alla Camera dei deputati è stato approvato un emendamento che vieta di vendere alcolici ai minori di 18 anni, i bar bianchi puntano più all’alternativa che al divieto, spritz, cocktail alcolici o binge drinking, macché, per i giovani anche una serata alcol-free può essere appetibile.
[Repubblica.it]