di Andrea Soban 30 Ottobre 2012
boutique, Ladurée, Roma

Rispettando tempi e promesse, tra muri a stucco e medaglioni con “l’angelo pasticciere” simbolo della maison, Ladurée, il marchio francese cui dobbiamo l’invenzione dei macaron, due gusci di pasta di mandorle che uniti per la prima volta nel 1930 da Pierre Desfontaines, cugino dei Ladurée, ha aperto il suo primo negozio romano in via Borgognona 4c.

Macaron protagonisti, ovviamente, ma c’è altro:

“cioccolato, the, caffè, caramelle, marmellate, candele profumate, shopping bags. Il tutto, naturalmente, brandizzato Ladurèe, champagne compreso”.

Gusti e prezzi per finire. Questi i gusti permenenti: Vaniglia, Caffè, Cioccolato, Pistacchio, Limone, Caramello con Burro Salato, Liquirizia, Petalo di Rosa, Fior d’Arancio, Lampone. Cui se ne aggiungono altri stagionali. I prezzi? Un macaron costa 1,75 euro.
[Puntarella Rossa]