di Giorgia Cannarella 19 Novembre 2012
nutella, campagna, olio di palma

Francia chiama, Ferrero risponde. Dopo l’annuncio da parte del governo francese di voler aumentare la tassa sull’olio di palma, tra gli ingredienti principali dell’amata crema spalmabile, Ferrero ha promosso una massiccia campagna stampa per difendere l’immagine di Nutella.

“L’olio di palma, parliamone”, questo il nome della campagna: due pagine comprate su alcuni quotidiani francesi per assicurare che l’olio di palma non nuoce alla salute, e comunque non contiene più grassi saturi di altri prodotti mangiati ogni giorno.

La Ferrero spiega anche qual è il ruolo dell’olio nella cremosità della Nutella, e che il suo utilizzo evita “l’idrogenazione delle materie grasse” che può provocare la formazione di acidi grassi trans.
[Repubblica]