Luca Parmitano: le lasagne di Scabin prima della passeggiata nello spazio

Oggi alle 14:15 ora italiana il sogno di Luca Parmitano verrà coronato, sarà il primo italiano a compiere l’esperienza, piuttosto insolita, di passeggiare nello spazio con tanto di tuta cosmica. E per affrontare la faticosa missione (i movimenti all’interno della tuta gonfiata dalla pressione sono complicati) come si è preparato l’astronauta? Anche mangiando italiano. Tarallucci alla […]

menu, luca parmitano, astronauta, iss

Oggi alle 14:15 ora italiana il sogno di Luca Parmitano verrà coronato, sarà il primo italiano a compiere l’esperienza, piuttosto insolita, di passeggiare nello spazio con tanto di tuta cosmica.

E per affrontare la faticosa missione (i movimenti all’interno della tuta gonfiata dalla pressione sono complicati) come si è preparato l’astronauta?

Anche mangiando italiano. Tarallucci alla cipolla con crema di pomodori secchi. Risotto al pesto. Lasagne alla bolognese. Parmigiana di melanzane. Tiramisù.

Questo è il menù cucinato pochi giorni fa alla mensa dell’ISS, la stazione spaziale internazionale che si trova a 400 km di altezza e viaggia a una velocità di 28mila km/h, prontamente twittato da Palermitano Parmitano.

A portare a termine la compessa creazione del menù – tra liofilizzazione, deidratazioni e sterilizzazioni varie ed eventuali – è stato lo chef stellato (non poteva che essere così) Davide Scabin, del ristorante Combal Zero di Rivoli, visto di recente con Antonella Clerici su RaiUno.

Come ci aveva raccontato lo stesso Scabin, il menù è stato scelto direttamente da Parmisano, privilegiato il comfort food che aiuta a combattere la nostalgia di casa.
[Il Messaggero]

combal zero davide scabin lasagne Luca Parmitano moreno cedroni