di Massimo Bernardi 6 Maggio 2011

7 Mosse per l’Italia, la crociera gastropolitica di Oscar Farinetti per salvare il Paese, è da giorni bersaglio prediletto del quotidiano Il Giornale. Senza scomodare la macchina del fango, ‘che questo non mi sembra il caso, frizzi e lazzi si sprecano specie nell’articolo di Fabrizio Rondolino, ex spin doctor dalemiano (cioè: portavoce e consigliere di D’Alema) in odore di scilipotismo (cioè: voltagabbana, uno che cambia partito politico). Il quale intendiamoci, non scrive sconcezze — 7 Mosse sembra nata apposta per essere criticata — ma nel farlo, squaderna le più abusate dietrologie sui radical-chic di sinistra, riprese l’altro giorno anche da Dagospia. Ora, qualunque sia il vostro orientamento, ci dite cosa pensate delle 7 critiche che, in ordine di apparizione, Il Giornale rivolge a 7 Mosse.

1) LA BARCA.

E’ credibile l’intenzione di salvare l’Italia a bordo di “un meraviglioso ketch da 22 metri”?

Aggiornamento. Farinetti risponde: “la barca non è di lusso, ma una vecchia e solida carretta del mare e bisogna farsi un c… così per portarla”.

2) CUOCHI A 3 FORCHETTE.

E i “cuochi a 3 Forchette”, sono o non sono un valore per l’Italia che vuole cambiare?

3) GLI INTELLETTUALI DI SINISTRA.

Si salva l’Italia trasportando in alcune tappe della crociera “intellettuali di sinistra belli, abbronzati e deliziosamente maudit” come lo scrittore Alessandro Baricco?

4) GLI INDUSTRIALI ILLUMINATI.

Gli “industriali illuminati” come Riccardo Illy sono o non sono una componente importante dell’Italia salvata?

PS. E’ già un culto il video nel quale Farinetti e Illy risolvono in pochi minuti il problema del sistema previdenziale.

5) ADORA FARSI NOTARE.

Secondo voi Oscar Farinetti ha realizzato l’idea di 7 Mosse perché “adora farsi notare”?

6) ARRIVARE SECONDI E’ DA SFIGATI.

Pensate che riprendere il manifesto pubblicitario sulle famiglie gay di Ikea — con due donne per mano anziché due uomini — e cioè, “arrivare secondi”, sia “da sfigati” come sostiene Il Giornale?

 

7) IL SESSANTOTTINO

Pensate anche voi che le 7 Mosse proposte da Farinetti: Meno politici più politica, Ridurre la spesa corrente, Migliorare le entrate, Smettiamola di giocare alla guerra, L’Italia nel mondo, Per la qualità della vita, Meno leggi più disciplina – Meno Chiesa più Gesù sembrano “uscite dal diario di un sessantottino born again”?

[Crediti | Link: 7 Mosse.it, Il Giornale, Dagospia, Italia Oggi, YouTube, Dissapore. Immagine: Dagospia]