di Massimo Bernardi 1 Marzo 2010

Questa è la volta che mi riciclo in cronista politico. Solo per il gusto di contabilizzare le sciempiaggini inanellate da Luca Zaia, mica per altro. Allora, oggi la notizia è che il ministro per le Politiche Agricole sta “lavorando e ragionando” con McDonald’s su possibili panini regionali. Vorrebbe sostituire il pane standard con quello di Altamura, ma nel frattempo dobbiamo accontentarci di un generico “pane al sesamo”. Poi, largo allo zaismo al di là del bene e del male. “Il panino Mc Italy è come lo farebbe la mamma a casa, tutto tutelato e fatto con prodotti tipici, rifarei l’accordo con McDonald’s un milione di volte”. Che McItaly sia come lo farebbe la mamma è una balla. Ma non balla tipo “hodettounaballa”, una balla tipo “hodettounaballaspaziale”. E se per caso non avete messo agli atti le prove portate finora, divertitevi guardando il video di un’autopsia. L’autopsia del McItaly, appunto. (Geni assoluti).