Crema pasticcera senza uova, la ricetta light e senza glutine

La crema pasticcera senza uova è una ricetta facile da fare, molto simile all'originale, altrettanto cremosa e saporita, ma decisamente più light.

Crema pasticcera senza uova, la ricetta light e senza glutine

La crema pasticcera senza uova è una variante leggera della crema pasticcera, un modo per rendere uno dei pilastri della pasticceria tradizionale più contemporaneo, con poco colesterolo, senza glutine e, nella versione con latte vegetale, anche senza lattosio e quindi vegana.

La crema pasticcera originale è un dolce di origini francesi, si fa risalire al cuoco di corte François Massialot, nato negli anni Sessanta del 1600 e celebre tra la nobiltà: cucinò anche per il Duca d’Orleans, fratello del re Sole. La prima attestazione della ricetta si trova nel libro Le Cuisinier Royal et Bourgeois, del 1705, uno dei primi manuali di cucina pubblicati in Francia. Nella versione originale, delle uova vengono usati solo i tuorli, che montano con lo zucchero, aggiungendo al risultato finale una certa morbidezza e ariosità che la versione priva di uova tende a non avere. Tuttavia, sostituendo alla farina l’amido, si ottiene un composto più soffice e impalpabile e la cremosità è assolutamente preservata. L’altra funzione dei tuorli d’uovo è quella di conferire alla crema pasticcera il suo classico colore giallo, per questo motivo, alla crema pasticcera senza uova si aggiunge la curcuma, che colora di giallo senza aggiungere un sapore troppo intenso.

La curcuma è una spezia originale dell’India, chiamata anche zafferano indiano, è nota innanzi tutto per le sue qualità coloranti, e viene spesso usata come colorante innocuo in dolci e caramelle. Tuttavia la curcuma è ben nota anche  per le sue qualità terapeutiche, soprattutto anti infiammatorie, tanto che è tipica di un’altra preparazione dolce, il golden milk, o latte d’oro una ricetta a base di latte (vaccino o vegetale), miele, curcuma e pepe nata in seno all’ayurveda, l’antica disciplina indiana per il benessere del corpo e della mente.

Se vi piacciono le ricette “alleggerite” dalle uova, provate anche la nostra ricetta della maionese senza uova.

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 Minuti
Porzioni: 4 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 180 Kcal
opzione alimentare Vegetariano
ingredienti
Ingredienti
  • Latte intero 500
  • Amido di mais 2 Cucchiai
  • Zucchero semolato bianco 3 Cucchiai
  • Curcuma in polvere 1/2 Cucchiaino
  • Limone la scorza 1

Come fare la crema pasticcera senza uova

1

Mettete in un pentolino il latte con la scorza di limone e portatelo a ebollizione. Nel frattempo, in una ciotola, mescolate l’amido con lo zucchero, poi versate il latte filtrato. Prima un goccio, in modo da stemperare, e poi aggiungetelo poco alla volta, in modo da non formare grumi. Mescolate con una frusta.

2

Quando il composto è ben amalgamato, versatelo nel pentolino in cui avete fatto bollire il latte e rimettetelo sul fuoco, con la fiamma al minimo, mescolando di continuo. Dovrete tenere un bollore leggero, mescolando di continuo per 5 minuti, in modo da cuocere l’amido.

3

Versate ora in una ciotola e aggiungete la curcuma, mescolate bene e fate riposare con una pellicola alimentare a contatto fino a che non si raffredda.

Risultato
Crema pasticcera senza uova, la ricetta light e senza glutine

Conservazione

La crema pasticcera senza uova si conserva in frigorifero, in un contenitore coperto, per circa tre giorni, meglio però non andare oltre. La crema tuttavia ha la sua consistenza migliore se viene consumata poche ore dopo essere stata preparata.

Consigli e varianti

Se non siete vegani e volete ottenere un risultato più lucido, a fine cottura aggiungete una noce di burro alla crema ancora calda e mescolate bene.

Questa ricetta può essere preparata anche con il latte vegetale, meglio di soia, in questo modo otterrete una crema pasticcera vegana, oltre che senza lattosio e e senza glutine.

Se volete arricchire la crema potete aggiungere mezza tavoletta di cioccolato fondente per ottenere una crema al cioccolato, oppure un cucchiaio di pasta di pistacchio, per ottenere una crema al pistacchio.

Una volta pronta, potete usarla per farcire la sbriciolata alla crema pasticcera o la torta nua.

Ti è piaciuta la ricetta?