Feta al forno con pomodorini, la ricetta dell’antipasto di Salonicco

La feta al forno con pomodorini è una ricetta tipica della cucina greca, che si può preparare con molte erbe aromatiche e con l'aggiunta di diverse verdure.

Feta al forno con pomodorini, la ricetta dell’antipasto di Salonicco

La feta con pomodorini al forno è un meze tipica della cucina greca. Le mezes sono quei piatti saporiti che si servono come antipasti, o comunque prima della portata principale nella cucina greca, in quella turca e più in generale in quella medio orientale. Sono mezes tipiche e abbastanza conosciute anche nella cucina occidentale: l’hummus, lo tzatziki, i falafel, i dolmades, gli involtini di foglie di vite, o il tabuleh, bulgur condito di verdure crude e succo di limone, il borek, la pasta fillo ripiena di formaggio e carne della tradizione balcanica.

La feta al forno è un piatto tipico di tutta la Grecia, ma nella versione con i pomodorini si prepara a Salonicco e prende il nome di bouyourdì, che deriva dalla parola turca buyruk, che significa “editto”; a Salonicco c’è un modo di dire quando arriva una multa o una cartella esattoriale: “Mi è arrivato un bouyourdì”, probabilmente il motivo risiede nel fatto che questo piatto è insolitamente piccante (per gli standard della cucina greca) e dunque un po’ difficile da sopportare, proprio come le ammende.

La feta è invece un alimento onnipresente nella cucina greca, ed è uno degli ingredienti più importanti della celebre insalata greca. Si tratta di un formaggio di latte di capra e pecora, cagliato e poi conservato in salamoia per circa tre mesi; il risultato è un formaggio a pasta dura, bianchissimo, con un gusto salato molto accentuato e con la caratteristica di non fondere, nemmeno alle alte temperature; cotto in forno si presenta leggermente più morbido ma comunque asciutto e conferisce il suo sapore salato agli alimenti con cui viene cotto, spesso verdure tipiche del Mediterraneo. Si tratta anche di un formaggio molto antico, citato addirittura nell’Odissea, libro IX. Nell’ottobre 2002, la feta è stata riconosciuta come prodotto DOP.

Il segreto per una buona riuscita di questa ricetta è usare pomodori maturi estivi, non troppo acquosi, in modo da ottenere un risultato confit, sia per il formaggio che per le verdure, dopo la cottura. Se volete aumentare questo effetto aggiungete un pizzico di zucchero prima di andare in forno e salate solo a cottura ultimata, questo eviterà di far uscire troppi liquidi di vegetazione dai pomodori.

Se vi piacciono le ricette con i pomodorini, provate i friggitelli con i pomodorini, o le mazzancolle in padella con pomodorini. Entrambe potrebbero essere ottime mezes.

Cucina: Greca
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 Minuti
Porzioni: 4 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 350 Kcal
opzione alimentare Vegetariano
ingredienti
Ingredienti
  • Feta in 4 panetti 600 g
  • Pomodori ciliegino 300 g
  • Aglio 1 Spicchio
  • Olio extravergine di oliva 6 Cucchiai
  • Prezzemolo fresco 1 ciuffo
  • Basilico fresco 8 Foglia
  • Origano secco 1 Cucchiaino
  • Sale fino
  • Peperoncino secco a scaglie

Come preparare la feta al forno con pomodorini

1

Prendete i panetti di feta, scolateli dalla salamoia lasciandoli in un colino per una decina di minuti. In seguito tamponateli con uno canovaccio pulito in modo da asciugarli il più possibile dall’acqua.

2

Mettete in una teglia da forno, unta di olio extravergine, i panetti di feta e aggiungete i pomodorini lavati e ben asciugati, il basilico e il prezzemolo spezzato con le mani, l’origano, il peperoncino e il resto dell’olio. Salate leggermente e mescolate con le mani.

3

Cuocete nel forno per 25 minuti a 180 gradi, per gli ultimi 5 minuti passate alla modalità grill alla massima potenza. Servite calda, oppure fredda.

Risultato
Feta al forno con pomodorini, la ricetta dell’antipasto di Salonicco

Conservazione

La feta con pomodorini al forno si conserva in frigorifero per tre giorni, ed è un piatto che migliora con il riposo quindi è un’ottima idea prepararlo con un giorno di anticipo e riscaldarlo nel forno prima di servirlo. Tuttavia è un piatto che si apprezza anche a temperatura ambiente.

Consigli e varianti

La feta con pomodorini al forno può essere arricchita con diverse erbe aromatiche, a seconda della stagione, anche il timo e il rosmarino sono ottime aggiunte.

Ne esistono versioni meno minimaliste di questa in cui ai pomodorini vengono aggiunti spicchi di cipolla rossa, olive verdi o nere e zucchine.

Ti è piaciuta la ricetta?