di   iFood 16 Aprile 2020
eggs-benedict

Le eggs benedict sono uno dei piatti tradizionali del brunch americano, la versione tradizionale consiste di english muffin tagliato a metà e tostato, farcito con una fetta di prosciutto cotto o pancetta affumicata, uova in camicia e salsa hollandaise, deliziosa crema ottenuta dall’emulsione di rossi d’uovo con burro e succo di limone.

La ricetta che vi proponiamo è alla Florentine in cui si usano gli spinaci, o gli asparagi bolliti al posto del prosciutto.

L’origine della ricetta è incerta, una leggenda racconta che fu un cliente dell’ Hotel Waldorf Astoria di New York a inventare le uova alla Benedict nel tentativo di farsi passare la sbornia.

Il brunch è uno dei momenti tanto attesi dai newyorkesi che dà il via al loro weekend. E’ un lungo pasto, che può durare anche molte ore, in cui si mischia il dolce al salato, il pranzo alla colazione.

eggs-benedict-peperoncino

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

40 minuti

Dosi per

2 Persone

Ingredienti

  • 4 Muffin english
  • 2 cucchiaini Aceto
  • 4 Uova
  • Sale e pepe
  • Paprika piccante
  • Spinaci cotti
  • Peperoncini

Per la salsa Hollandaise

  • 3 Tuorli d’Uovo
  • 1 pizzico Sale
  • 85 g Burro temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino Limone succo
  • 1 pizzico Peperoncino piccante oppure di paprika piccante

Preparazione

Per preparare la ricetta delle eggs benedict lavate e pulite le foglie di spinaci e fatele saltare in padella con olio, aglio e peperoncino; tenete da parte

Tagliate gli english muffin a metà

Scaldate una padella a fuoco medio e quando è ben calda adagiate sopra gli english muffin dalla parte tagliata e fate tostare; tenete da parte

Cuocete le uova: riempite una casseruola capiente d’acqua, aggiungete l’aceto e scaldate su fuoco medio fino a portarla quasi ad ebollizione

Rompete ogni uovo in una ciotolina o tazzina facendo attenzione a che il tuorlo resti intatto

Con una frusta o un cucchiaio di legno mescolate velocemente l’acqua sino a creare un vortice

Fate scivolare l’uovo direttamente dalla ciotola nel vortice di acqua calda e cuocete senza che l’acqua raggiunga l’ebollizione per circa 3 minuti o fino a quando l’albume si è rassodato ed avvolto attorno al tuorlo che rimarrà morbido

Togliete l’uovo con la schiumarola facendo scolare bene l’acqua ed adagiatelo su un foglio di carta da cucina. Procedete nello stesso modo per le altre uova

Per la salsa hollandaise procedete in questo modo: mettete in un pentolino i tuorli con il sale e i due cucchiai di acqua e sbattete con una frusta sul fuoco bassissimo oppure a bagnomaria

Continuate a sbattere rapidamente facendo attenzione che le uova non si scaldino troppo altrimenti potrebbero impazzire

Togliete dal fuoco e aggiungete il burro un tocchetto per volta mescolando continuamente

Scaldate il pentolino di nuovo sul fuoco bassissimo e continuate a sbattere finché il composto si addensa e prende un colore giallo acceso

Aggiungete quindi il succo di limone e il peperoncino

Adagiate su ogni english muffin gli spinaci cotti e poi disponeteci sopra l’uovo

Salate e pepate

Versate sopra le uova la salsa olandese calda ed una leggera spruzzata di paprika o peperoncino in polvere

eggs-benedict-piatto

Note

La salsa Hollandaise è semplice da fare bisogna solo stare attenti che i tuorli non impazziscano, ma se questo vi spaventa c’è un metodo velocissimo per prepararla e consiste nel mettere tutti gli ingredienti, tranne il burro, in un contenitore ed emulsionarli con il minipimer dopodiché aggiungete il burro sciolto e caldo al composto di uova continuando sempre ad emulsionare.

eggs-benedict-ricetta