di   iFood 9 Maggio 2020
polenta concia porzione

La polenta concia o uncia, è il primo piatto diventato ormai icona della Valle d’Aosta, un piatto che deriva dalla tradizione contadina, ricco e nutriente, a base di farina di mais cotta nel burro e formaggio, di norma si utilizza la fontina, con cui sembra sia nato proprio il piatto, ma ad oggi, in base a dove viene preparata questo cambia, diventando un po’ una cartina di indicazione geografica, se ad esempio state gustando una polenta con concia con il bitto, allora probabilmente sarete in Valtellina e Val Brembana, se è con il montasio sarete in Friuli, in Veneto invece preferiscono l’asiago.

Una ricetta semplice, come molte ricette nate per necessità, in cui si doveva coniugare le materie prime disponibili con il bisogno di resistere alle freddi nottate alpine, ovviamente poi la ricetta è stata riadattata ma senza dubbio non alleggerita.

Oltre a questa versione della polenta concia ne esiste una altrettanto famosa, quella del Santuario di Oropa a Biella, che utilizza la toma di Oropa appunto, il beddo o il maccagno in sostituzione della fontina valdostana.

Questo modo di cucinare la polenta la rende più morbida, quasi della stessa densità di una crema, rispetto alla polenta tradizionale a cui siamo abituati, questa cremosità è dovuta proprio al fatto che la farina di mais viene direttamente cotta nel burro e formaggio anziché nella sola acqua.

polenta concia

Durata

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 50 minuti

Tempo totale: 65 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 1,5 litri Acqua
  • 375 g Farina di mais per polenta istantanea
  • 1 cucchiaio Sale Grosso
  • 200 g Fontina
  • 200 g Toma
  • 80 g Burro
  • Sale
  • Pepe
  • Prezzemolo fresco tritato (facoltativo)

Preparazione

Per preparare la ricetta della polenta concia, tagliate a dadini i formaggi.

Preparate la polenta. Versate l’acqua in una pentola, aggiungete il cucchiaio di sale grosso ed accendete il fuoco.

Non appena il sale si sarà sciolto, versate a pioggia la farina di mais, mescolando continuamente con una frusta o con un cucchiaio di legno, a fuoco bassissimo, fino a cottura ultimata.

Unite i formaggi tagliati a pezzettini e girate fino a che non sono completamenti sciolti.

A parte fate fondere il burro. Una volta che avete tutto pronto, impiattate, versate sulla superficie pò di burro fuso, spolverizzate con il prezzemolo ed il pepe, aggiungete qualche scaglia di formaggio, servite calda.

Note

Potete sostituire il prezzemolo con della salvia, o ometterli del tutto.

Se volete arricchire ancora di più la vostra polenta concia, potete aggiungere dello speck.

polenta concia piatti