di Anna Silveri 15 Settembre 2018
torta-mele-cannella

Nelle loro diverse varietà le mele sono reperibili tutto l’anno. Ma in cucina, con le mele che si trovano da settembre in poi –Golden, Stark Delicious, Annurche, Renette e Granny Smith– ci si può divertire parecchio.

Anche se la mia personale collezione di fallimenti con la torta di mele è così lunga che a volte mi chiedo se sia nata prima lei o la sofferenza. Però quando trovi la ricetta giusta, è una di quelle cose che ti induce a sperare ancora nel genere umano.

Perché le mele sono all’85% acqua e contengono pochissimi grassi (la gente si sveglia nel cuore della notte attanagliata dai sensi di colpa per essersi ingozzata di torta al cioccolato, non di mele), ma soprattutto perché un dolce con un rapporto armonioso tra impasto soffice e tocchetti di mela succosi, con l’opportuno aiuto alla cannella, può diventare un innamoramento folle e duraturo.

[Tutti i dolci che vale la pena preparare: la serie]

[Strudel di mele: la ricetta perfetta]

[Apple pie: la ricetta perfetta]

[Torta di mele 100×100 vegan]

Intraprendete anche voi l’avvincente tete à tete alla fragranza di mele, zucchero caramellato e cannella, tantissima cannella che vi suggeriamo in questo episodio di “Tutti i dolci che vale la pena preparare”.

Torta di mele e cannella

Mele nella cesta

Ingredienti:

– 150 g di farina 00
– 100 g di zucchero semolato
– 150 g di burro morbido
– 3 uova intere
– la scorza grattugiata di 1 limone
– 3 cucchiani di lievito
– 4 mele Renette
– 1 pizzico di sale
– 3 cucchiai di zucchero semolato misto a cannella in polvere (1:1)

Torta di mele e cannella

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180° e iniziate a sbucciare le mele. Tagliate in quarti e poi a fettine spesse ½ cm, vanno bene anche i cubetti, perfino storti e brutti. Montate il burro morbido con le fruste e unite lo zucchero a pioggia, fino a ottenere una crema bianca e areata.

È il momento delle uova: aggiungetele una alla volta –ho detto uno alla volta, è importante– poi la buccia di limone grattugiata. Versate la farina setacciata con il lievito, un po’ alla volta, e lasciate lavorare le fruste per pochi secondi.

Trasferite l’impasto in una tortiera da 24 cm. di diametro imburrata ed infarinata, livellate con il dorso di un cucchiaio e adagiate lentamente le mele in superficie, esercitando una leggera pressione.

Spolverate con il mix di zucchero e cannella (calibrate la miscela a piacimento) e infornate a 180° per 40 minuti circa.

commenti (5)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Grazia ha detto:

    A mio parere, con queste quantità di burro e uova la farina dovrebbe essere almeno il doppio, 300 grammi…

  2. Avatar Anto' ha detto:

    Ma questa è la ricetta giusta, o fa parte della tua personale collezione di fallimenti? ?

  3. Avatar Manuela ha detto:

    E il sale che metti negli ingredienti?
    Si è perso per la strada?

  4. Avatar Stefano ha detto:

    Pari quantità di burro e farina ? Più che una torta un roux !! 😀 😀