Panettoni campani: i 13 migliori da comprare online, dai produttori a casa vostra

I 13 migliori panettoni campani che potete comprare online, dagli e-commerce dei più virtuosi lievitisti della Campania. Ovviamente artigianali, tradizionali e non.

panettone-sal-de-riso

L’unica aria frizzantina che percepiremo con l’avvicinarsi di questo Natale 2020 sarà quella del vinello bevuto in solitaria sul divano e abbiamo deciso di consolarci, indovinate un po’, facendo incetta di lievitati online, senza assembrarci in lunghe file fuori dalle pasticcerie. E-commerce permettendo, chiaramente: i panettoni campani ,per esempio, spesso non si trovano aggregati su scintillanti piattaforme organizzate tranne per le presenze di alcuni imprescindibili, per quanto molti artigiani e avveduti imprenditori del candito abbiano allestito uno shop-online.

E vedete, i pasticcieri campani rappresentano una nutrita parte del nostro storico panel annuale dedicato ai panettoni: i loro dolci sempre generosi si rivelano nuvole nutrite di aria, amore, e canditi spesso realizzati in laboratorio. Le loro ricette creative, dalle creme (talvolta plumbee) alle Albicocche del Vesuvio confit, sono capaci di farci dimenticare quanto in fretta si secchi il panettone al cioccolato.

Ora, con Vincenzo De Luca al comando (quello che durante lo scorso lockdown vietò finanche asporto e delivery di ogni genere alimentare e a Pasqua ci vietò di assaggiare la maggior parte delle colombe scatenando la shitstorm tra pasticcieri che potevano e quelli che non potevano), temiamo seriamente per l’incolumità dei guru del panettone campano.

Augurandoci che a questo giro le consegne a domicilio non siano messe in discussione, abbiamo selezionato per voi i migliori pasticceri e lievitisti della Campania che vendono i loro panettoni online, direttamente dai loro e-commerce: negozi affidabili negli imballaggi e spedizioni, oltre che nell’eccezionale qualità del prodotto.

Pasticceria De Vivo

panettone de vivo 2019

Bella realtà in quel di Pompei: la pasticceria ci piace parecchio, come potete leggere dalla nostra recensione, ma anche il panettone non è da meno, entrato di pieno diritto nella top ten del 2019. I lievitati di Alfonso Schiavone (maestro lievitista della pasticceria) li trovate anche in un comodissimo shop online ben strutturato ed organizzato. Fossi in voi, non mi lascerei scappare i panettoni creativi: il nuovissimo gusto Sacher ad esempio, ma anche qualcosa di storico come il salato PanCarciofo, dal nome eloquente. Poi, se il portafogli troppo non piange, un bauletto ed un babà in vasocottura. Tutto disponibile sull’e-commerce di De Vivo, per ora.

Pepe Mastro Dolciere

I fratelli Prisco e Giuseppe portano avanti la verdissima realtà avviata insieme al fratello Alfonso, scomparso ad inizio di quest’anno. Lo shop online di Pepe – super organizzato –  è attivo ormai da diversi anni, sia durante il periodo pasquale con le colombe sia, ovviamente, per la notevole produzione natalizia. Oltre ad un magistrale, profumato panettone classico, mi sento di consigliarvi personalmente il panettone al limoncello ma anche il panettone agli agrumi, dove le bucce provengono dai frutteti limitrofi e canditi direttamente nei laboratori della pasticceria.

Pasticceria Mamma Grazia

Panettone Mammagrazia

La pasticceria di Nocera Superiore (Salerno) è attrezzata con un piccolo ed efficiente servizio di vendita e spedizioni online. Complice anche la presenza fissa in pasticceria di Pasquale, che a poco più di trent’anni in coppia con il papà Giuseppe sforna buoni panettoni classici, ottimi pandori ed un panettone con albicocche pellecchielle del Vesuvio selezionate personalmente e candite a mano da capogiro: fate un giro su questo shop prima del prevedibile sold out.

Pasticceria Mascolo

Panettone Mascolo

Molto schivo il pasticciere Giuseppe Mascolo che, arroccato a Visciano (Napoli), non le manda a dire e da qualche anno sforna panettoni di tutto rispetto, al punto che l’anno scorso sono entrati anche nel nostro panel (che è l’unico del quale dovete fidarvi, ve lo ricordiamo). Oltre al panettone classico – decisamente ben umido, con una struttura invidiabile – un bellissimo, mai banale e decisamente ottimo panettone al caffè espresso, chiamato Espresso Napoletano: una ricetta davvero niente male e, diciamolo, di una semplicità assurda. I prodotti sono acquistabili sullo shop di Pasticceria Mascolo.

Pietro Macellaro Pasticceria Agricola

Panettone Macellaro

Da quel di Piaggine Pietro Macellaro, nostra vecchia conoscenza, si è fatto strada praticamente in tutto il mondo. Se ora è in procinto di aprire ben due pasticcerie a New York tra Williamsburg e Manhattan, lavora da anni con le spedizioni online, grazie ad uno shop ben articolato e segnalato. . Ed è così da molto tempo, tra i primi se non proprio il primo, fa conoscere profumi e sapori del Cilento praticamente da una parte all’altra del mondo.

Panificio Ascolese

Panettone Ascolese

Anche quelli di Panificio Ascolese lavorano molto attraverso e-commerce: la squadra di Fiorenzo, capo-panificatore e patron del progetto in quel di San Valentino Torio (Salerno), già da qualche anno ha messo su una buona rete di vendite online che non si limita al panettone (consigli: Cuore di Amalfi e PanGiuiotto), ma anche ad una simpatica selezione di biscotteria ed altri coloniali dal sapore molto casereccio.

Pasticceria Pansa

Panettone Pansa

Andrea e Nicola Pansa, i fratelli titolari della pasticceria in quel bellissimo gioiellino costiero che è Amalfi, producono un panettone da classifica e noi lo sappiamo da diversi anni. Sicuramente sarà diverso acquistare questo gioiello di panettone online e non nella bella e storica pasticceria, ma i fratelli si sono re-inventati abilmente. Per le consegne nei comuni limitrofi, c’è il servizio espresso “Pansa a casa tua”; per tutti gli altri (fuori provincia o regione), c’è il comodissimo shop online.

Sal De Riso

Panettone Sal De Riso

Un panettone mediatico come quello di Sal De Riso, dobbiamo ammetterlo: raramente lo si trova in giro, raramente un prodotto è così capace di entrare nella testa delle persone e diventare un punto di riferimento e… e mantenere costante la qualità, come dimostra la nostra classifica dei panettoni tradizionali 2019. Potete acquistare (e molto altro) direttamente dall’e-commerce  Sal De Riso.

Pasticceria Gabbiano – Dulcis in Pompei

gabbiano panettone 2019

Salvatore Gabbiano, pasticciere di Pompei, da molti anni propone i suoi panettoni e da qualche settimana si è fornito anche di uno shop online facile e veloce. Abbiamo ottimi ricordi del suo Panettone Veneziana, con abbondante glassa ma anche del panettone con albicocche pellecchielle del Vesuvio. I panettoni di Salvatore Gabbiano (ma anche altri dolci ispirati alla storia di Pompei e altri dolci del Natale partenopeo) sono disponibili a questo link.

Panificio Malafronte – Gragnano

Il Panificio Malafronte è una istituzione non soltanto a Gragnano (paese che conoscerete benissimo per pasta ed affini) ma un po’ in tutta Italia, grazie alla produzione notevole di panificati e snack vari. Da qualche anno è attiva anche la produzione di buoni panettoni artigianali molto votati al “racconto”, attraverso gli ingredienti utilizzati, del luogo di produzione. Spicca sicuramente un panettone dal nome originale: il Guappettone, panettone con aggiunta di liquore al latte di bufala Guappa della distilleria Petrone. I panettoni del Panificio Malafronte sono disponibili sullo shop online: fossi in voi farei razzia di freselle e biscottati vari, oltre ai lievitati natalizi.

Francesco Guida (Antica Osteria Nonna Rosa)

Peppe Guida non ha bisogno di presentazioni: da qualche tempo nemmeno suo figlio Francesco, lievitista, che si cimenta con pochi panettoni molto apprezzati nel circuito campano. Al momento il ristorante di Vico è chiuso, ma diversi prodotti sono presenti online per un “pacco da giù” d’autore, panettone compreso. Da provare, oltre il classico, quello al miele di zagara e limone. Pochi i gusti disponibili, creati per la maggior parte con i prodotti della penisola sorrentina.

I prodotti sono disponibili sul sito ufficiale di Peppe Guida, nella sezione Shop alla voce “Natale” (poi, a vostra discrezione, potrete dar fondo agli spiccioli anche nella sezione “Conserve”, “Olio extravergine”… insomma, c’è da farsi male).

Vincenzo Faiella

Non saremmo Dissapore senza consigliarvi qualche outsider, qualche artigiano “vero vero” che tira fuori un 3000 panettoni a Natale e basta. Allievo di Rolando Morandin ed Anchille Zoia, fa bottega in parecchie pasticcerie di grido prima di mettersi in proprio, praticando la maniacalità in ogni passaggio, tanto da avere i panettoni in tiratura limitata.  Gusti consigliati: albicocca e mandorle, frutti di bosco, ma anche ricotta e cannella. Tutti disponibili sullo shop online Vincenzo Faiella.

Forno Gentile

La lievitista Anna Belmattino guida questo piccolo progetto made in Gragnano, da un paio d’anni con ottimi risultati sul versante panettone. Forte anche di un packaging particolarmente elegante e di una buona selezione delle materie prime, che abbraccia la Campania ma anche un po’ tutto il Sud Italia. I panettoni di Forno Gentile sono disponibili sullo shop online di Forno Gentile.

[Crediti foto: tutte le immagini sono di Dissapore]

panettone panettone artigianale
Potrebbe interessarti anche