identità golose 2014

ultimi post

Dietro le quinte: di cosa si è parlato davvero a Identità Golose 2014, giù dal palco

Al Congresso di cucina Identità Golose si riuniscono (quasi) tutti coloro che scrivono di gastronomia in Italia. Sono (siamo) una fauna con tratti comuni. Ad esempio, tipico dei giornalisti di settore è un appetito smisurato: come dice giustamente la giornalista del Corriere della Sera Roberta Schira nel suo nuovo libro, citando A.J. Liebling, il principale ...

0 commenti

Identità Golose 2014 secondo giorno: non avete ancora provato la cucina peruviana?

Colazione con la brioche di Corrado Assenza. Per la precisione con la brioche all’olio d’oliva di Corrado Assenza. E il latte di mandorle. E il pane. E le pizzette del Caffè Sicilia, che il barbuto intellettuale della pasticceria gestisce da oltre 25 anni in Sicilia con il fratello Carlo. Come sanno i professionisti del pellegrinaggio gastronomico ...

0 commenti

Identità Golose 2014 primo giorno: forse essere vegani ci renderebbe persone migliori

Assunta l’espressione di prammatica, come suggerito dal nostro Adriano Aiello su Twitter, abbiamo affrontato il caos domenicale del MiCo, in via Gattamelata a Milano, dov’è andato in scena il primo giorno di Identità Golose 2014. @Identitagolose è come il festival di Venezia. Bisogna andarci sbuffando con aria annoiata comunicando distacco e grande sacrificio #pose — ...

0 commenti

Di cosa parleranno e cosa cucineranno gli chef a Identità Golose 2014

Domenica inizia Identità Golose, decima edizione, il congresso italiano di cucina d’autore ideato da Paolo Marchi. Incredibile ma vero, sembra che stavolta non saremo infestati dalla neve, solidale compagna di ogni anno. Per alcuni cartina di tornasole della “società dei cuochi” e della loro dittatura stordente, per altri trionfo indicibile di piacere gustativo, non temo smentita ...

0 commenti

Bonaventura Maschio vi invita a Identità Golose 2014

Cosa dovete fare per entrare a Identità Golose? Semplice: focalizzatevi sulla differenza tra grappa e acquavite d’uva. Okay, andiamo con ordine. Tra i nostri sponsor nell’imminente edizione del congresso milanese di alta cucina c’è Bonaventura Maschio, una storia centenaria di sentimento, rigore e curiosità nella distillazione costellata da premi e successi come Prime Uve, il distillato simbolo del Made in ...

0 commenti