pesto genovese

ultimi post

Pesto alla genovese: Davide Oldani insiste con il burro ma a Genova dicono che è roba per milanesi

Anche se “de gustibus non disputandum est”, l’anarchia del sapore è ancora una chimera. L’ho pensato dopo aver letto l’ennesima polemica sulle ricette tradizionali oltraggiate, questa volta è il turno del pesto genovese al burro di Davide Oldani. Eppure, a differenze del segretario generale dell’Accademia italiana della Cucina, Paolo Petroni, che è praticamente insorto, mentre leggo quello ...

0 commenti

Pesto alla genovese: Davide Oldani ci mette il burro “come vuole la tradizione”

Cosa c’è di peggio dell’aglio nell’amatriciana? Il burro nel pesto alla Genovese. Sembra che massacrare le ricette della tradizione italiana sia il passatempo più gettonato delle ultime ore da parte di alcuni chef mediaticamente più in vista: quest’ultima perla viene da Davide Oldani, che ha deciso di fare outing nei confronti del suo pesto alla ...

0 commenti

Autosuggestione: il terribile pasticcio del pesto al botulino che non contiene botulino

Mai visto un errore più madornale di questo. Il pesto Bruzzone e Ferrari “contaminato” dal botulino, che da 4 giorni allarma mezzo Nord-Ovest “costringendo” un centinaio di genovesi a correre in ospedale, di cui peraltro abbiamo discusso a lungo, non contiene botulino. Almeno così pare (ma si può?). La notizia arriva direttamente dai risultati degli accertamenti ...

0 commenti

Botulino nel pesto d’autore di Bruzzone e Ferrari: com’è possibile?

Il repentino ritiro dal mercato del pesto alla genovese “d’autore”, di quello fatto col basilico di Pra’ e il pecorino romano di origine protetta, i pinoli giusti e l’olio perfetto dalla Bruzzone e Ferrari non è bastato a prevenire l’intossicazione di 30 persone. Le confezioni incriminate hanno scadenza 9 Agosto 2013 e lotto 13G03. La causa sembra ...

0 commenti

Prova d’assaggio: il pesto fresco

Pesto al Super vs Pesto fatto in casa è uno dei molti modi per dividere il mondo, io che appartengo fieramente alla seconda scuola di pensiero non faccio fatica, specie in vacanza, a capire le ragioni dell’altra: concretezza e praticità. Per cui, dopo passate di pomodoro, oli extra vergine d’oliva, confetture, paste, pizze surgelate, chinotti ...

0 commenti