MasterChef Italia 10: i top e i flop della decima puntata

I TOP e i FLOP della decima puntata di Masterchef Italia 10, con protagonista il pastry chef Andrea Tortora, la cui presenza conferma la deriva hot che ha preso il programma, e di conseguenza anche le nostre pagelle.

masterchef italia 10

Signore e signori, ma sopratutto signore, alla decima puntata è ormai chiaro che Masterchef Italia 10 ha preso una deriva più bollente della mozzarella sciolta al microonde da maneggiare a mani nude. L’ospite di questa puntata, il pastry chef Andrea Tortora, porta in dote non solo un panettone per Antonino Cannavacciuolo, ma anche la conferma di un sospetto che aleggiava nell’aria da un po’: quest’anno Masterchef ha deciso di trasformarsi in una passerella di bonazzi.

Forse per compensare quella che sembra una Masterclass dal talento così così, si è evidentemente deciso di scegliere le ospitate sulla base dell’abilità degli chef di distrarre il pubblico dai disastri culinari dei concorrenti grazie ad abili sguardi strappamutande.

Operazione riuscita, diabolici autori di Masterchef: da queste parti, puntata dopo puntata, l’interesse per la cucina lascia spazio ai commenti da bar. Dunque siamo pronti, pinta di birra alla mano, a elencare i Top e i Flop più hot che ci siano mai stati (e se siete inclini a scandalizzarvi, non andate oltre, o non dite che non vi avevo avvertito).

TOP

Ce n’è per tutti

Solo la creatività può mettere un limite alle sfaccettature della cucina: lo dimostra la Mistery Box con protagoniste le tecniche di cottura fra cui scegliere. E lo dimostra anche la capacità di selezionare gli chef sulla base di categorie che neanche PornHub saprebbe elencare così bene: c’è il toy boy Jeremy Chan, il più maturo Andrea Tortora, c’è il gentleman Locatelli, il cosplayer Aquila, il beardy protagonista della prossima puntata Riccardo Canella. E Antonino Cannavacciuolo, naturalmente: suvvia, ditemi che uno che mangia il panettone a manate non è materiale food porn.

Dude, where’s my Panettone?

antonino cannavacciuolo masterchef italia 10

Dopo le battutine alla canapa fatte osservando le erbe portate dallo chef Giacomello qualche puntata fa, Cannavacciuolo ha deciso di mostrare all’Italia intera com’è l’eleganza di mangiare in preda a un attacco di fame chimica.

Monir e Antonio

masterchef italia 10

L’altra volta, dopo una brillante prova di coppia, si erano dati appuntamento in discoteca. A ‘sto giro si prestano il burro, ingrediente che Marlon Brando ha reso celebre per i suoi usi versatili. Oh, c’mon guys, get a room.

Scusate ragazzi, se è troppo porno tolgo.

Moooonir!

masterchef italia 10

Monir-bello-de mamma-Vale in questa puntata cucina il piatto della vita, ovviamente ispirato dalla sua mamma (ma come ammette pure Locatelli, Monir è un po’ il figlio di tutti noi, e in fondo la sua postazione dopo una prova somiglia tanto alla cameretta dei miei figli a fine giornata). Nel frattempo, strano ma vero, Antonio rosica perché “è vero che Monir per il panettone ha usato tutte e due le tecniche, ma noi l’azoto non ce l’avevamo”. Gnegnegne.

Aquila

aquila masterchef italia 10

Da oggi lancio un pronostico: Aquila nuovo Masterchef d’Italia. In fondo in fondo, è un belloccio pure lui, e se tanto mi dà tanto quest’anno potremmo facilmente avere un Mister Chef.

FLOP

Excusatio non petita

Strano che i giudici, dopo l’inanellata di performance deludenti di Monir, si siano sentiti in dovere di giustificare la sua permanenza nella Masterclass addirittura in apertura di puntatata. “Hai una dote sacra”, dice Cannavacciuolo, “la capacità di farti una bella risata”. “Nelle nostre cucine è importantissimo mantenere alto il morale”, conclude, dimenticandosi totalmente del fatto che fino a oggi ci hanno raccontato di scappellotti a tradimento, teste basse e sì chef che manco il sergente Hartman di Full Metal Jacket.

Il firmamento Michelin

masterchef italia 10 barbieri

Capiamo perfettamente che contiate sull’obnubilamento delle nostre menti mentre guardiamo le passerelle maschili che avete preparato per noi, però dovete spiegarmi se non è semplicistico definire il – pur ottimo, s’intende – Andrea Tortora uno “chef tre stelle Michelin”, così come lo ha presentato Barbieri. Ora. Già mia mamma è sufficientemente confusa dalle vostre presentazioni, e pensa ormai che le stelle si appuntino a decine su una lavagnetta come quella che hanno i bimbi all’asilo quando fanno le cose per bene. Perciò vi prego, non incasinatele la testa ulteriormente. Perché se vi riferite a quando Tortora era pastry chef al St. Hubertus, ho idea che forse Niederkofler avrebbe qualcosa da dire. Va bene il lavoro di squadra, ma suvvia…

Eduard

eduard masterchef italia 10

Che tenerino Eduard, che sceglie per sé la caramelizzazione del panettone convinto che basti mettere una caramella nel piatto per fare un figurone. Et voilà, la porta è servita. Non prima però di aver provato a dare croccantezza a un piatto mettendoci dentro la testa di un gambero. Gnam.

Federica

federica masterchef italia 10

Che tenerina Federica, che prova a mettere in un piatto “tutte le sue sfumature di dolcezza, morbidezza e delicatezza”. Et voilà, nel caso qualcuno si volesse fare due domande, il risultato è un piatto che non sa di niente.

Copia copiasse

masterchef italia 10

La povera Federica, bullizzata dalle sue compagne di pallavolo, da noi e pure un po’ dai giudici che da lei si aspettano sempre di più, ha imparato a reagire con grinta alle critiche, compresa quella infamante e ripetuta di essere una copiona. Che poi la risposta alla domanda di Barbieri, che le chiede se la cialda di tarallo nel piatto con il miso di pomodoro fosse necessaria, sarebbe stata tanto facile. Forse non era necessaria, ma nella prova precedente nel piatto di Aquila aveva avuto un effetto così vincente…

She’s on fire

masterchef italia 10

E niente, Federica non la capisce nessuno in questa Masterclass. Lei prova anche a lanciarsi nell’atmosfera hot che aleggia ultimamente nell’aria, e per poco non piglia fuoco.

La mia cronologia

Un posto d’onore tra i flop va alla cronologia del mio computer, irrimediabilmente compromessa dopo queste pagelle. Ricerca le terminologie hot con cui elencare le varie tipologie di uomo sfoggiate da questa edizione di Masterchef. Cerca una scritta “xxx Rated” per la copertina di queste pagelle. Salva sul desktop foto di chef boni.

Amore, te lo giuro, è soltanto lavoro.

Potrebbe interessarti anche