Masterchef Italia 12: i top e i flop della terza puntata

Se vi siete persi questa terza puntata di Masterchef Italia 12, poco male, sappiate che è quella in cui l'intera Masterclass si trasforma in una valle di lacrime: ecco tutti i momenti top e flop della settimana.

Masterchef Italia 12 i top e i flop della terza puntata

L’approdo alla terza puntata della masterclass di Masterchef Italia 12 avviene dopo che una delle istituzioni più importanti e solide del mondo è stata sconvolta da scottanti rivelazioni. Prima di pensare a Harry e Meghan, vi invitiamo a ricordarvi che è su un sito gastronomico che state leggendo quest’articolo. Dunque, parliamo di un’altra notizia sconvolgente, ancora più sconvolgente di William che va all’altare dopo essersi fatto un bicchierino rincuorante. E se ora state pensando che la notizia di cui parliamo sia l’annuncio della chiusura del Noma di René Redzepi, vi invitiamo a scendere immediatamente dal carrozzone del gastrofighettissimo e a sintonizzarvi su radio Francesco Girardi.

Lui, povero concorrente silurato nella seconda puntata, prima di ripiombare nell’anonimato, ha fatto tremare il talent più potente d’Italia, lasciandosi andare a un imprudente commento rivolto ai giudici (“ricordatevi che siamo persone e non padelle”). Poi, non pago, ha addirittura rilasciato un’intervista sostenendo – ah, l’ingenuità – che la partecipazione a Masterchef gli era costata qualche ora di analisi in più. Una battuta, forse, con cui il povero Francesco non immaginava di finire sui giornali di mezza Italia sotto il cappello “Sono finito in cura dallo strizzacervelli per colpa di Antonino Cannavacciuolo”.

France’, ci dispiace che nessuno abbia fatto in tempo ad avvertirti del tritacarne in cui ti eri cacciato. Ora, sappilo, hai due opzioni: trasformarti in una polpetta e zitto zitto rotolare nel tuo silenzioso e anonimo angolino oppure imparare dai migliori e lanciare al vento tutti i panni sporchi contenuti nel vaso di Pandora. Nel secondo caso, France’, ti suggeriamo di metterti alla ricerca del numero di Harry e Meghan, che di sicuro ti saranno spiegare come fare tutto nel migliore dei modi. Noi rimaniamo in attesa, promettendoti che saremo con te in ogni caso. Anzi no, la vera verità è che saremo con te solo in caso di un libro scritto da un Premio Pulitzer che racconti di quella volta in cui Cannavacciuolo con una pacca ti fece volare da una postazione all’altra, ma ormai ti sarai abituato alle piccole bugie dello star system.

Ora, se vogliamo smetterla di parlare di becero gossip, ci sarebbe da concentrarsi sull’epidermica antipatia di Sara.

TOP

Un destino segnato

pasquale_laera_primo_piano-1024x1024

Bubu ha già un non so che di allievo di Antonino Cannavacciuolo: solo noi notiamo una certa somiglianza con Pasquale Laera?

The Ardos

Masterchef Italia 12

Che coppia, quella formata dal giovane Leonardo (il preferito dei preferiti, sia chiaro, e guai a chi me lo tocca) e dal suo compare che trasforma il duo in una band disco anni Novanta. Per il 2023, propongo più di quello che ha preso Edoavdo per tutti. My love has got no money, he’s got his strong mallet con frangetta. Adovo.

La Calabria

Francesca Masterchef Italia 12

Tutti noi dovremmo ringraziare la Calabria per averci fatto scoprire un lato di Francesca in grado di farci rimpiangere il suo piagnisteo quotidiano. Sfortuna vuole che non la rivedremo mai più, lei e le sue verbosissime lezioni di cucina.

Poteva succedere a chiunque, e invece…

masterchef italia 12

Cervice o Ceviche? Qualunque sia la risposta esatta, appare evidente che Giuseppe ha la stessa familiarità con la cucina peruviana che con l’apparato riproduttivo femminile. D’altronde, lui è uno da flambata precoce, come ha dimostrato al pressure test. Alla faccia di Gary Cooper.

FLOP

Il vomito di unicorno

Bruno Barbieri Masterchef italia 12

Bruno Barbieri non ha evidentemente dimenticato l’indisposizione che lo ha costretto a rinunciare alla prima puntata della Masterclass, e ci tiene a ricordare che tutti nel mondo prima o poi passano dei momenti di impresentabilità. Perfino il suo unicorno, che proprio un attimo prima della registrazione gli ha accidentalmente vomitato sulla giacca.

Il momento struggimento

Francesca Masterchef Italia 12

La partecipazione ormai costante di Antonino Cannavacciuolo a C’è Posta per te, oltre a dimostrare quanto siano disperati gli chef alla ricerca di stagisti, è la testimonianza principale di quanto Masterchef si stia, anno dopo anno, Defilippizzando. Ma siamo sicuri di aver bisogno di tutte queste lacrime per sopperire alla mancanza di sapidità dei piatti dei concorrenti?

La strega e la carogna

francesco sara masterchef italia 12

Più che un derby tra il bene e il male – come sostiene lui, mettendosi arbitrariamente dalla parte dei buoni – quella di Francesco contro Sara è una finale mondiale tra una martellata sugli zebedei e un pipistrello attaccato ai capelli. Dopodiché, se proprio vogliamo dirla tutta, il pipistrello prima o poi dai capelli te lo stacchi, mentre Francesco è talmente fastidioso da essere in grado di procurare danni permanenti che manco un martello.

La paraculaggine di Francesco

francesco-s masterchef italia 12

Mai come quest’anno i concorrenti della Masterclass hanno tutta la mia solidarietà. Loro che vedono arrivare sulla balconata, volta dopo volta, uno che non sa manco preparare una crepe, e spalma l’impasto sulla padella a cazzuolate. Strano che rosichino, eh, France’?