di Chiara Cajelli 16 Ottobre 2019
dieta-del-latte-funziona-veramente

Arriva dal Portogallo e in molti siti web svella nelle classifiche degli articoli più letti: la dieta del latte esiste per davvero, e c’è chi la fa sul serio. pazzesco. Vediamo se funziona veramente, e se veramente fa dimagrire 5 kg in 8 giorni.

Ma… perché

Mi auguro che questa sia la domanda venuta in mente a chiunque: perché una dieta del latte? Sinceramente, non lo so. Il latte, certamente, è un alimento molto importante anche se non fondamentale da un certo punto della vita in poi, ma è assurdo che diventi il perso su cui ruota un dimagrimento. Esattamente la stessa cosa vale per la dieta del gelato e la dieta della banana, o del kiwi. In pratica, il latte è protagonista assoluto della giornata, in un contesto di dieta molto ipocalorica. E per ipocalorica, in questo caso sta per ILLEGALE.

Proprietà del latte

Il latte è ricco di acqua, vitamine e calcio, sali minerali; è anche una fonte di proteine e zuccheri. Tutte qualità incontestabili, ma mi chiedo come possano essere determinanti ai fini di un calo ponderale.

Le regole

Le regole sono estremamente e banalmente semplici: come anticipato, il latte è protagonista e non solamente nella sua forma pura. Ecco le regole e gli altri cibi ammessi (ovvero esclusivamente proteine con la frutta come eccezione):

  • è possibile consumare il latte che si preferisce, ma quello vaccino deve essere scremato o parzialmente scremato;
  • non è indicato seguire la dieta per oltre 8 giorni;
  • è necessario bere almeno 2 litri di acqua al giorno;
  • carne magra;
  • formaggio magro e fresco come la ricotta (che manco sarebbe un formaggio, se vogliamo essere pignoli. Ma a cosa serve essere pignoli, in cotanta assurdità?!);
  • uova

Un menù di esempio: gli 8 giorni

Come anticipato, la dieta del latte è indicata per non oltre 8 giorni. Anche perché poi si muore di malnutrizione, inedia. Oppure si sviluppa un’intolleranza al lattosio. Alcuni giorni ci si nutre solo di latte, altri giorni si uniscono più topologie di proteine (che dicono sia una cosa sbagliatissima).

  • giorno 1: 1 fetta di carne magra alla piastra + 100 gr di formaggio magro + 2 bicchieri di latte (240 ml) + 1 frutto;
  • giorno 2: latte, 6 bicchieri da intervallare per tutto il giorno;
  • giorno 3: 3 bicchieri di latte + 3 frutti, da intervallare in “coppia” durante la giornata;
  • giorno 4: 4 bicchieri di latte + 2 frutti (secondo me hanno lanciato i dadi e riportato il risultato);
  • giorno 5: 2 bicchieri di latte + 1 uovo sodo + 1 cucchiaino di olio evo + 1 fetta di carne magra alla piastra + 100 g di formaggio magro (qui addirittura 4 alimenti proteici diversi tra loro…);
  • giorno 6: 4 bicchieri di latte + 1 fetta di carne magra ai ferri + 1 frutto;
  • giorno 7: 2 bicchieri di latte + 100 g di formaggio magro + 1 frutto;
  • giorno 8 (finalmente): 2 bicchieri di latte + 1 uovo doso + 1 fetta di carne magra alla piastra + 2 frutti

E gli intolleranti?

Gli intolleranti al lattosio si devono tenere i 5 kg in più perché non posso fare questa fantastica dieta.

E le verdure? E i carboidrati? E l’equilibrio? E il calderone di proteine? A me sembra davvero di prendervi per i fondelli esortandovi ad approfondire l’argomento con un nutrizionista.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento