di Chiara Cajelli 29 Gennaio 2020
cheesecake-nutella-3-errori-da-non-commettere

Come resistere a una fetta di cheesecake? E ancora: come resistere a una fetta di cheesecake alla nutella? Si tratta di un dolce sempre apprezzato, perfetto per grandi e piccini, elegante quanto basta se decorato bene, ideale in ogni situazione da quelle formali a informali, anche per un pic nic se messa in barattolo. La cheesecake alla nutella è molto semplice, ma leggete questi 3 errori da non commettere per ottenerne una perfetta e nella maniera più semplice e veloce possibile.

1. Aggiungere la colla di pesce

Avete mai provato a mettere in frigorifero un vasetti di Nutella, o a mangiarla in pieno inverno? Ha una consistenza quasi solida, simile al cioccolato al latte. Questo è il motivo per cui aggiungere colla di pesce, o qualsiasi altro addensante (agar agar ad esempio), nella cheesecake alla Nutella, sarebbe un grave errore: vi trovereste con un dolce immangiabile! Quindi, niente addensanti o gelificanti.

2. Sbagliare la proporzione tra Nutella e philadelphia

L’aspetto più bello della cheesecake alla Nutelle, nella versione più semplice che possiate trovare, è che sono sufficienti 4 ingredienti in tutto: biscotti e burro per la base, Nutella e formaggio philadelphia o un altro spalmabile per la farcitura. Niente zucchero aggiunto, niente panna o altri ingredienti. Il rischio più grande sarebbe tuttavia sbagliare proporzione tra formaggio e crema spalmabile: troppa Nutella renderebbe tutto stucchevole, troppo formaggio renderebbe la torta nauseante. L’ideale per non sbagliare? unire i due elementi in pari dose.

Usare ricotta o mascarpone al posto del formaggio spalmabile

Un corollario dell’errore appena descritto è sostituire il philadelphia con mascarpone o ricotta. La cheesecake riuscirebbe comunque alla perfezione, ma sarebbe quasi immangiabile. Ricotta e mascarpone non hanno un sapore deciso, ma molto delicato tendente al dolce: l’insieme sarebbe stomachevole. Il formaggio spalmabile invece è perfetto proprio per la sua salinità e sapidità, che contrasterebbero la nutella al pari del pizzico di sale in una pasta frolla.

3. Optare per una decorazione al cioccolato

Optare per una decorazione a base di cioccolato non è un vero e proprio errore ai fini del successo della ricetta, ma consiglio di evitare solo per una questione di eccesso: la nutella è già preponderante, e aggiungerla a una glassa o a riccioli di cioccolato sarebbe too much. Meglio contrastare: frutta secca sminuzzata, frutta sia fresca che in composta o gelatina. Piuttosto, puntate a qualche ciuffo di panna fresca montata non zuccherata.

Se vi è venuta voglia di cheesecake ma siete un po’ arrugginiti, potreste dare un’occhiata a questo articolo: cheesecake errori da non commettere. Potreste poi cimentarvi nella nostra cheesecake alla nutella, o in una delle numerosissime presenti nel nostro repertorio.