Frutta alla griglia: 8 idee per l’estate

8 idee per cucinare la frutta alla griglia in estate: frutte che grigliate danno particolare soddisfazione, con idee e consigli per prepararle.

frutta grigliata

Frutta alla griglia? Per noi è un categorico sì. Per molte ragioni: grigliare la frutta non ne intacca affatto sapore e proprietà nutrizionali anzi ne accentua la dolcezza, apre un mondo tutto nuovo per arricchire un pranzo estivo tra insalate e spiedini, porta originalità a tavola. Ora che siamo praticamente in estate ci dedichiamo alla frutta di stagione, e siamo sicuri di stupirvi con almeno alcuni delle proposte che vi faremo.

Prima di suggerirvi 8 frutti da grigliare, vi diamo giusto un paio di consigli su come procedere dato che alcune regole valgono a prescindere dal frutto in questione. Non tagliate le frutta né a pezzi troppo piccoli ma nemmeno a pezzi troppo sottili; cercate di tamponare per bene i frutti particolarmente succosi; grigliateli provando a spennellare sulla superficie o zucchero o burro fuso; abbinate la frutta grigliata tanto al dolce (creme e gelati) quanto al salato (insalata, formaggi, carne bianca e pesce, pasta e riso).

Pesche

pesche griglia

Le pesche noci sono la varietà che meglio si presta a questa preparazione: polpa compatta, più asciutta della media, buccia spessa e resistente. Basta tagliarle a metà e denocciolarle, mantenendo la buccia, e adagiarle sulla griglia ben arroventata… accompagnatele poi a gelato, coulis di frutta, e noci. Per idee salate, dovete sapere che la pesca sta benissimo con il tonno crudo e un’insalata con feta.

Anguria

anguria grigliata

L’anguria grigliata sarà la rivelazione della vostra estate: divertente da fare, sta benissimo in un’insalata con rucola e feta, potete metterla su stecco e farla mangiare ai più piccoli. potete grigliarla a fette con tanto di scorza, oppure a cubotti di polpa per inserirla poi in una macedonia o in una pietanza salata. A New York la trasformano addirittura in prosciutto!

Albicocche

albicocche grigliate

Abbinate albicocche grigliate, robiola o quark, rosmarino e mandorle e otterrete un antipasto veramente imbattibile… semplice ma di grande effetto, da abbinare a vini bianchi e bollicine per un tramonto estivo indimenticabile ed elegante. Abbiate cura di scegliere albicocche certamente mature, ma non troppo molli.

Ananas

ananas grigliato

L’ananas, tra i presenti, è il frutto che meglio si presta ad un abbinamento bello speziato. Con lui vanno d’amore e d’accordo curcuma, peperoncino, curry, cannella… insomma è davvero versatile e potrete facilmente accompagnarlo a pollo alla griglia, tacchino, o anche solo a panna montata. P.s. sappiamo che l’ananas non è proprio estivo, ma ormai si trova sempre.

Melone

melone grigliato

Se il melone in purezza è strepitoso con il prosciutto crudo, pensate che livello di bontà può raggiungere una volta grigliato. Salumi, tartare, carne bianca, torte agrodolci, formaggi anche stagionati… basta con il monopolio del prosciutto! Con il melone grigliato, un’erba aromatica particolarmente indicata è il basilico.

Banane (o platani)

banana grigliata

La banana intera o grigliata è una prelibatezza non facilissima da abbinare, ma che val la pena assaggiare. Grigliatela intera o tagliandola a metà per il lungo, arricchitela con cannella e nocciole, e servitela con una salsa di caramello salato. Potete anche usarla come base per il celeberrimo gelato banana split, con panna, creme e ciliegina.

Mele

mela grigliata

Ok le mele non sono proprio di stagione estiva (o meglio, alcune varietà lo sono) ma sono disponibili tutto l’anno. E dopo aver dimostrato che sono perfette al forno, in padella, fritte e arrosto vi dimostreremo che lo sono anche alla griglia. Fette sottili ma non troppo, spennellate prima con burro fuso o miele diluito, per accompagnare anche in questo caso carni e insalate. Per associarle al dolce, avete l’imbarazzo della scelta.

Fichi

fichi grigliati

Da agosto potrete constatare quanto sono buoni i fichi grigliati: la parte a contatto con il caldo si caramellizza sprigionando un piacevole sentore amaro. Mangiateli sopra una focaccia, o con salumi e formaggi.

Potrebbe interessarti anche