Quale frutta estiva da usare in insalata?

La frutta estiva più buona e adatta da usare anche in insalata, per variare da pomodori e cipolline e trasformare un contorno semplice in particolare antipasto.

frutta estiva insalata

Posto che tecnicamente anche i pomodori sono un frutto e non una verdura, parliamo di quale frutta estiva – intesa come “dolce” – è perfetta anche in veste salina, da usare in insalata. Sale, olio e aceto sono il condimento base per lattuga e misticanza, ma diventano una sinfonia se accanto alla dolcezza di alcuni frutti.

L’importante è bilanciare bene i sapori, osando certamente ma senza strafare solo per puntare sull’originalità. In una ciotola di insalata, ad esempio, bastano giusto due fruttini per svoltare l’assaggio e qualche accortezza sugli abbinamenti.

Vediamo quale frutta usare in insalata.

Lamponi

lamponi insalata

I lamponi sono una forza della natura: perfetti con il dolce, con il salato, perfetti interi come ingrediente ma anche trasformati in condimento.

Interi

Potete usarli interi o tagliati a metà in un’insalata di foglie di spinaci, insieme a noci o nocciole, e a tonno fresco. Se preferite i formaggi, scegliete scaglie di formaggio tipo grana, stagionato.

Come condimento

Nell’insalata appena suggerita, i lamponi possono essere anche il condimento principale: frullateli e filtrate per poi far ridurre in padella a fuoco non troppo alto, miscelate con olio, sale e pepe nero macinato e versate sull’insalata… o accanto ad essa.

Melone

melone insalata

Il melone sappiamo bene che sta a meraviglia insieme al prosciutto, e nel nostro articolo su come abbinarlo ai sapori salati vi abbiamo suggerito anche molto altro. Come lo mangeremmo oggi? Con feta o quartirolo, cipolle rosse e tanto ma tanto basilico.

Pesche

pesche insalata

Se grigliate le pesche e le tagliate a cubotti, potrete inserirle in un’insalata tipo soncino insieme ad acciughe o capperi e mandorle tostate a lamelle. Le pesche rinfrescano e rendono i condimenti classici piacevolmente agrodolci, provate questa nostra ricetta.

Anguria

anguria insalata

L’anguria spicca il volo se servita con capperi, aceto balsamico, germogli e formaggi freschi poco stagionati, ortaggi come cipolle e porri, gamberi e tonno. Provare per credere, in questo articolo vi diamo qualche spunto ma potete cominciare a metterla in insalata e assaggiarla in questa rara veste.

Fichi

fichi insalata

Per agosto sapete già su cosa puntare: i fichi. Spadellateli a fuoco vivo e metteteli nella rucola insieme a crostini di pane e pancetta a cubetti: vi innamorerete di questo frutto come fosse la prima volta che lo assaggiate.

Uva

uva insalata

Ok l’uva è già un po’ settembrina ma è uno dei frutti che meglio si sposa ad arricchire un’insalata: sta bene con carni bianche e rosse, aceto, formaggi… insomma, usatela per un’insalata di pollo e vi renderete conto della bontà.

Potrebbe interessarti anche