di Chiara Cajelli 16 Ottobre 2020
torta di zucca

Non esiste dolce che esalti la zucca meglio della pumpkin pie, la torta di zucca, nonché uno dei dessert più rappresentativi degli States, con tutte le ricette e varianti che porta con sé.

Noi la conosciamo perché laggiù fa capolino al Thanksgiving Day e nelle festività autunnali (spesso sotto chili di decorazioni e dosi nauseabonde di pasta di zucchero), ma è arrivata anche qui e negli ultimi anni ha avuto sempre più spazio nei ricettari e nei siti web di cucina italiani. D’altronde, anche il nostro Paese ne ha da dire su questo frutto, con moltissime varietà autoctone e parecchie ricette radicate nella tradizione.

Fa sempre strano consultare una recipe originale e notare che tra gli ingredienti si trova spessissimo la purea di zucca in barattolo: la zucca è un ortaggio povero, facilissimo da maneggiare e che si cuoce in poco tempo, che difficoltà ci sarà mai a cuocere in forno la polpa e a frullarla? Misteri d’oltreoceano. Il punto però è che in qualunque modo facciate la pumpkin pie, sarà sempre un cremoso spettacolo arancione a base di zucca, uova, panna, cannella, zenzero, frolla.

Procuratevi tantissima zucca Delica, perfetta per i dolci, o di castagnosa zucca Hokkaido, per consistenze più tenaci, e mettetevi ai fornelli: le 8 migliori ricette di torta di zucca vi aspettano.

Sfogliata di zucca

pumpkin pie sfoglia

La pumpkin pie classica prevede frolla, o pie crust ed è cotta insieme alla corposa e speziata farcia. Per alleggerire (non di calorie, ma di consistenza), non è raro optare per un guscio croccante e friabile di pasta sfoglia alla base: in questo caso potete darle prima una cottura minima alla cieca e poi completare con la crema di zucca, oppure cuocere tutto insieme.

Torta di zucca con base al cacao

pumpkin pie cacao

Sempre mantenendo l’interno fedele e classico, potreste giocare sul contrasto perfetto, nonché abbinamento da sogno, tra zucca e cioccolato. Cacao, in questo caso, da mettere in abbondanza nella base di frolla.

Torta di zucca aromatizzata al caffè

pumpkin pie caffe

Se conoscete il pumpkin spice latte – prodotto firmato Starbucks, punta dell’autunno – sapete che zucca e caffè hanno un loro meraviglioso perché. Rima a parte, vogliamo darvi un’ulteriore prova: aggiungete un po’ di caffè macinato direttamente nella farcitura, oppure in superficie una volta cotta.

Pumpkin cheesecake

cheesecake-zucca

Se usate la purea di zucca speziata a base della pumpkin pie come arricchimento della classica New York cheesecake, boom: conquisterete tutti, anche chi di norma storce il naso collegando la zucca ai dessert. Per completare? Caramello salato, of course.

Pumpkin pie con base biscotti

pumpkin pie biscotti

Adorate la cheesecake ma anche la pumpkin pie originale? Fate così: restate fedeli sulla farcitura, ma fate la base di biscotti (o altro) tipica della cheesecake. Una nota salina e una croccantezza diversa, top assoluto.

Pumpkin cupcake

pumpkin pie cupcake

Ci allontaniamo un po’ dall’originale, ma è davvero tra le varianti di pumpkin pie più cercate: il pumpkin cupcake. Un impasto corposo e povero di farine, con tantissima zucca e spezie, ma a tortino. Stessi sapori, consistenza diversa e adatta a ogni momento della giornata.

Torta alla zucca speziata

torta-alla-zucca-speziata-taglio

Una soffice base con polpa di zucca, cream cheese di robiola e tanto mou a caduta. Se avete dei compleanni da festeggiare nelle prossime settimane, questa è la vostra torta di zucca: scenografica al punto giusto, senza pasta di zucchero o altre diavolerie da lasciarsi volentieri oltreoceano. Armatevi di cannella, noce moscata, chiodi di garovano e pazienza, per seguire la ricetta completa.

Pastiera napoletana alla zucca

pastiera napoletana

Polpa di zucca e zucca tagliata a dadini, unite al ripieno insieme a ricotta e canditi, possono dare una svolta alla vostra pastiera napoletana, con tutto il rispetto per la ricetta tramandata da generazioni. Provateci: una nota di colore da aggiungersi alla ricetta originale della torta partenopea.