Tutte le ricette di Una poltrona per due

Tutte le ricette di Una poltrona per due, il film natalizio più iconico di sempre: (ri)guardatelo insieme a noi, ripercorrendo le scene in cui il cibo è protagonista.

una-poltrona-per-due-ricette

Incredibile come Una poltrona per dueTrading Places in lingua originale, con John Landis alla regia – sia diventato il film di Natale più iconico in assoluto: lo (ri)guarderete anche voi, il 24 dicembre, per rispettare la tradizione? Quest’anno, però, la visione sarà accompagnata da tutte le ricette incluse nelle scene, quelle che han fatto storia: dalla baffa di salmone che Louis cerca di mangiare evitando la barba sudicia, alle crêpes suzette preparate da Coleman, passando ovviamente per aragoste e succo d’arancia.

LEGGI ANCHE Cake Designer ricrea la casa di “Mamma ho perso l’aereo” per l’anniversario del film

Tutta la vicenda ruota intorno ai dollari, in uno spaccato sociale che vede miseria e ricchezza messi costantemente a confronto. Un parallelismo connesso solamente grazie ai due protagonisti: il rampollo esperto di borsa Louis Winthorpe III (interpretato da Dan Aykroyd) e il senza tetto Billy Ray Valentine (interpretato da Eddie Murphy). Questi, a inizio film, sono scambiati di posto per un gioco sadico dei fratelli Duke Randolph e Mortimer: i due anziani milionari puntano ben un dollaro sul successo di questa scommessa, che rovinerà la vita a Louis e farà assaggiare le stelle a Billy Ray. La situazione, tuttavia, si ribalta anche grazie al maggiordomo Coleman e alla scaltra Ophelia. In tutto ciò, anche il cibo è protagonista indiscusso in questa pellicola senza eguali.

Croissant caldi

una-poltrona-per-due-croissant-caldi

Una delle primissime scene di Una poltrona per due vede il maggiordomo Coleman preparare la colazione al ricco e viziato Louis: gliela porterà a letto, servendolo in tutto e per tutto. Portata principale di questa altezzosa colazione è il croissant caldo di fornetto, insieme al caffè in filtro americano. probabilmente si tratta di prodotti surgelati, ma vi darò un suggerimento per farli a casa con le vostre manine.

Succo d’arancia surgelato e lingotti d’oro

una-poltrona-per-due-succo-arancia

Una volta sostituito Louis con Billy Ray, ripulito e in giacca e cravatta, gli avidi fratelli Duke lo istruiscono sul lavoro in borsa e gli spiegano che loro trattano “titoli beni di consumo (…) che sono i prodotti agricoli come il caffè che lei ha preso per colazione, grano che viene usato per fare il pane, pancetta di maiale che si usa per fare il bacon (…), il succo d’arancia surgelato e l’oro, solo che naturalmente l’oro non cresce sugli alberi come le arance“. Chissà cosa ci consiglierebbero di fare, Randolph e Mortimer, sapendo che in Italia la raccolta di arance è andata male e il prezzo del succo sta salendo.

Crêpes suzette

una-poltrona-per-due-crepe-suzette

Oh, povere crêpes suzette gettate nella pattumiera dopo che Coleman le prepara in modo magistrale per Louis e la “colombella” Penelope. La cena a casa Winthorpe, a base ovviamente di aragosta, non arriva al dessert perché gli animi si surriscaldano dopo che Louis racconta (mentendo) di come abbia coraggiosamente sventato un attacco da parte di un ladro (Billy Ray). Louis liquida un Coleman perplesso, invitandolo a mangiarsi le crêpes. Lui, come un dipendente apatico e stanco, le butta. Rendiamo loro onore, facendole in casa con la ricetta del Principato di Monaco.

Baffa di salmone affumicato

una-poltrona-per-due-ricette

Un capolavoro assoluto, non c’è molto altro da dire. Louis è ormai allo stremo delle forze – senza soldi, senza lavoro, senza amici, senza speranze – ma con la convinzione che Billy Ray gli abbia rubato l’identità. Si infiltra quindi al party natalizio della Duke&Duke travestito da Babbo Natale e, ubriaco e in preda alla follia di chi non ha più nulla da perdere, ruba cibo al buffet tra cui un’intera baffa di salmone affumicato. Cerca poi di mangiarlo sul tram, addentandolo insieme alla barba sudicia e sintetica. Se, in qualche modo, questa scena vi mette appetito allora suggerisco di accompagnare il film con le classiche tartine al salmone.

Manzo affumicato

una-poltrona-per-due-manzo-affumicato

Il party di capodanno sul treno vede tutti i “buoni” del film (Louis, Billy Ray, Ophelia, Coleman) riuniti dopo aver smascherato la scommessa dei fratelli Duke a loro scapito. Escogitano un piano per ferirli con le loro stesse armi e portando loro via ciò cui tengono di più: i fondi. Per farlo, devono mascherarsi e incastrare Clarence Beeks, pagato dai Duke’s per rubare le previsioni del raccolto. Billy Ray (in vesti tradizionali del Camerun) offre a Coleman (travestito da prete) del manzo affumicato in una scenetta che dire comica è un eufemismo. In questo caso non abbiamo ricette, per ovvi motivi, se non quella della tagliata di manzo.

Aragoste e gamberoni a colazione

una-poltrona-per-due-aragosta-gamberoni

Tutto finisce come da piano, con Louis e Billy Ray ricchi sfondati che se la godono ai Tropici insieme a Coleman e Ophelia. La conclusione è proprio a lieto fine, con una colazione a dir poco eccessiva: non riuscendo a scegliere tra i due gamberi, decidono per entrambi… quindi, “aragoste e gamberoni per tutti“. Buon Natale con il nostro (meno pretenzioso ma sempre ben accetto) cocktail di gamberi.