Milano: aspettavamo Starbucks, è arrivato il primo Lavazza store

Lavazza ha inaugurato il suo primo store nel centro di Milano, in piazza San Fedele, a due passi dal teatro alla Scala. Ecco com'è fatto

Starbucks, la più diffusa catena di caffetterie nel mondo, dopo infinite attese e accese polemiche su palme e banani, il prossimo anno aprirà a Milano il primo punto vendita italiano, nell’ex Palazzo delle poste in Piazza Cordusio, rimesso a nuovo dopo una ristrutturazione da 20 milioni di euro.

Poteva Lavazza, il maggiore gruppo italiano del caffè, che ogni anno serve 27 miliardi di tazzine nel mondo con ricavi che sfiorano i due miliardi, assistere allo sbarco milanese della corazzata americana standosene con le mani in mano?


Starbucks apre a Cordusio la prima caffetteria di Milano


La risposta è no, visto che ieri in piazza San Fedele, dietro al Teatro alla Scala, a poche centinaia di metri da dove aprirà Starbucks, Lavazza ha inaugurato il suo flagship store, e che questa, nelle intenzioni del gruppo torinese, è la prima di una quindicina di aperture che porteranno i negozi a Parigi, Londra, Berlino e Mosca, tra le altre città.

Da parte sua Lavazza abbassa i toni, rifiutando l’idea della competizione con la multinazionale fondata da Howard Schultz perché l’offerta del Lavazza store milanese è diversa.

Vediamola da vicino allora questa offerta.

Entrando nel nuovo negozio milanese si nota subito la suddivisione degli oltre 200 metri quadrati in quattro zone diverse, tenute insieme al centro da un grande chandelier a cascata che riprende la forma del chicco di caffè, formato a sua volta da 640 chicchi più piccoli.

Caffetteria

In questa zona si possono gustare tutte le miscele Lavazza, comprese la miscela biologica Alteco e la special edition Kafa.

Slow Coffee

Qui i clienti del negozio milanese possono assistere alla pratica di sette sistemi di estrazione, dalla classica moka al caffè filtro, con i vari metodi che l’Italia ha importato dai paesi nordici compreso il syphon.


Fare il caffè filtro buono come in caffetteria


Per syphon s’intende una caffettiera composta da globi di vetro; il vapore acqueo sale verso il caffè che umidificato ridiscende sotto forma di bevanda.

lavazza caffe milano

Fresh Roasted

La zona dedicata alla tostatura e alla miscelatura, dove nasce la nuova miscela San Fedele, operazioni sempre svolte davanti al cliente.

Coffee Design

Probabilmente la zona più interessante, dove si gusta il caffè sotto forma di caviale, popcorn e spuma grazie alle ricette di chef molto noti come il catalano Ferran Adrià. Ecco allora il coffee caviar, il taco di pan di Spagna al caffè con spuma di cappuccino, l’ambra di amaretto e i pop corn con polvere di caffè e zucchero semolato.


Cioccolato artigianale: Guido Gobino vs Guido Castagna


Nel menu a disposizione dei clienti ci sono anche piatti dolci e salati, mentre in vendita, oltre a prodotti biologici e caffè regionali, il cioccolatiere torinese Guido Gobino, molto amato da queste parti, ha predisposto una selezione dei suoi cioccolatini artigianali in confezioni studiate ad hoc.

[Crediti | Link: Il Sole24Ore]

Avatar Nunzia Clemente Autrice recensioni Campania & more.

20 Settembre 2017

commenti (1)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Andrea ha detto:

    non sono sicuro che sarà un’operazione di successo. A Milano c’è spazio per molti, non per tutti. Vedremo.