di Manuela 16 Febbraio 2021
vino

Un’altra manifestazione è stata cancellata a causa della pandemia da Coronavirus: è stata annullata la 29esima edizione in presenza del Merano WineFestival prevista per fine marzo. Al momento, però, rimane confermata la 30esima edizione in programma dal 5 al 9 novembre 2021, pandemia permettendo, si intende.

Helmuth Köcher, patron della kermesse, ha spiegato che ancora oggi la pandemia da Covid-19 non dà tregua. Nonostante la fiducia nel fatto di riuscire a tornare alla normalità nel mese di marzo nella maggior parte delle regioni italiane, ecco che l’alto numero di contagi registrato in Alto Adige unito alla decisione presa dalla UE di dichiarare tutta la provincia di Bolzano come zona rosso scuro, hanno fatto sì che la giunta provinciale decidesse di imporre un lockdown restrittivo fino al 28 febbraio.

In questo clima di incertezze non era possibile riuscire a organizzare il Merano WineFestival così come previsto dal 26 al 30 marzo 2021. Per tutti questi motivi si è così deciso di annullare l’organizzazione dell’evento di marzo in presenza con grande dispiacere di tutti.

Permane l’ottimismo, invece, per la 30esima edizione della manifestazione che si dovrebbe tenere dal 5 al 9 novembre 2021. Nel frattempo sono stati implementati i canali digitali, creando anche la piattaforma “winehunterhub.com”, fattore che ha permesso di continuare a dare visibilità alla kermesse.

Adesso bisognerà vedere se anche tutte le altre manifestazioni rinviate al 2021 si potranno tenere o se saranno nuovamente cancellate. Fra di esse ricordiamo, per esempio, la Fiera del Tartufo di Acqualagna, Cibus – Salone Internazionale dell’Alimentazione o anche solo l’Oktoberfest.