di Manuela 6 Ottobre 2020
ristorante

Se ricordate, a Parigi è scattata la zona di allerta scarlatta: a causa dell’aumento di contagi da Coronavirus, sono stati presi provvedimenti più restrittivi. Il che vuol dire bar chiusi del tutto e ristoranti aperti solo se rispettano il protocollo sanitario. Ebbene, fra le norme da seguire c’è questa: massimo 6 persone a tavola al ristorante.

Le norme più stringenti saranno valevoli sia a Parigi che nelle zone della Francia considerate ad allerta massima (considerate che a Marsiglia hanno chiuso tutto, bar e ristoranti, con i ristoratori che stanno protestando perché stavano iniziando a riprendersi solo ora). Qui si potrà continuare ad andare al ristorante, al cinema o al teatro, ma solamente seguendo protocolli sanitari ancora più severi.

A proposito dei ristoranti, è stato lo stesso Didier Lallement, prefetto di Parigi, a spiegare come dovranno comportarsi d’ora in poi ristoratori e clienti, fino a nuovo ordine:

  • massimo 6 persone sedute allo stesso tavolo
  • tavoli distanziati di un metro
  • vietato mangiare in piedi
  • il pagamento del conto deve essere fatto a tavola per evitare spostamenti inutili di persone verso le casse
  • caldamente consigliato l’utilizzo dell’app Stop-Covid

Per quanto riguarda le università, invece, è stata dimezzata la capacità di accoglienza di aule, anfiteatri e anche delle mense.