di Valentina Dirindin 22 Settembre 2020
Dabiz Muñoz Diverxo

Chiude anche il Diverxo, il ristorante di Dabiz Muñoz a Madrid, dopo che si sono verificati alcuni casi di Covid-19 tra i membri dello staff.

Muñoz, che aveva già raccontato tramite i social di aver contratto il Coronavirus all’inizio della pandemia, ha utilizzato ancora il suo account Instagram per avvisare amici e clienti della chiusura. “Siamo estremamente rattristati da questa decisione, ma nonostante siamo stati molto severi nel rispetto di standard e protocolli, abbiamo rilevato alcuni casi nei controlli di routine che abbiamo sviluppato internamente”, spiega lo chef. “Per noi, la cosa più importante in questo momento è garantire la sicurezza di tutti coloro che ci circondano. Ci scusiamo sinceramente per l’inconveniente che potremmo causare.

Quello che possiamo promettere è che torneremo con più forza quando le condizioni saranno i migliori da riaprire”, conclude Muñoz. Non è certo un buon momento per il Diverxo, che dopo la malattia del suo chef ha subito a fine agosto un incendio nelle cucine, che ha costretto a chiudere per alcune settimane.

Si tratta del terzo ristorante  con tre stelle Michelin in Spagna che chiude volontariamente dopo aver rilevato positività nel Covid-19 nel suo team, come già successo ad Aponiente (El Puerto de Santa María, Cadice), che ha riaperto e continua la sua stagione 2020, e a El Celler de Can Roca (Girona), che ha annunciato la decisione di chiudere temporaneamente appena qualche giorno fa.

[Fonte: El Mundo]