di Giorgia Cannarella 17 Ottobre 2012
fila, mcdonald's milano, galleria, chiusura, panino gratis

Ieri è andato in scena l’ultimo atto. Come promesso, il Mc Donald’s di Galleria Vittorio Emanuele a Milano ha servito l’ultimo pasto “democratico” prima della chiusura. Il fast food, tra molte polemiche, è stato sfrattato per far posto a una boutique di Prada.

Più di 5000 persone ieri si sono messe in fila, attirate dal richiamo di hamburger, patatine e bibita gratis. E mentre la pagina Facebook di McDonald’s si è riempita di commenti tipo: «Mi mancherà», «È una vergogna!», la multinazionale promette di portare il Comune di Milano in giudizio, e quantifica i danni subiti in 24 milioni di euro.
[Corriere]