Coniglio alla cacciatora

La ricetta del coniglio alla cacciatora, un secondo piatto di carne tipico della cucina italiana, semplice, gustoso e perfetto da preparare in padella e servire subito.

Voto medio lettori:
coniglio alla cacciatora

Il coniglio alla cacciatora è un secondo piatto di carne che trova diverse interpretazioni in tutta Italia, al Sud di solito viene cucinato col pomodoro.

In questa ricetta ve lo proponiamo in bianco, arricchito dal profumo del vino rosso e dai capperi. Cercate di eseguire sempre il passaggio in aceto per evitare l’intenso aroma di selvaggina, anche se usate carni giovani che dovrebbero essere più delicate. Questo piatto è perfetto da accompagnare con patate al forno, oppure con un purè magari guarnito dall’erba cipollina.

Questa è una ricetta probabilmente risalente al secondo dopo guerra, quando la carne rossa scarseggiava ed era estremamente più cara rispetto alle carni bianche, che si potevano allevare anche in spazi ridotti; il coniglio qui è associato a ingredienti poveri che variavano, appunto, secondo il territorio di origine.

La carne di coniglio è povera di grassi, per questo dovrete fare attenzione a non cuocerla troppo, sarà pronta quando si staccherà dall’osso.

Se preferite mantenere una colorazione della carne neutra usate un vino bianco in cottura, facendo attenzione a sceglierne uno non troppo aromatico.

 

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 60 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 20 Minuti
porzioni Porzioni: 6 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 364 Kcal
opzione-alimentare Senza glutine
opzione-alimentare Senza lattosio
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

coniglio in pezzi in una teglia con aceto
1
coniglio in padella con vino aggiunto
4
coniglio in padella quasi cotto con aggiunta di capperi
6
 
1
 Per preparare la ricetta del coniglio alla cacciatora, mettete il coniglio già pulito e in parti in una pirofila e irroratelo con l'aceto di vino, quindi fatelo riposare circa un'ora. 
2
 Nel frattempo tagliate a dadini la pancetta e quando è passato il tempo di riposo, sciacquate e tamponate il coniglio. 
3
 Fate rosolare in una padella capiente la pancetta, quindi unite i pezzi di carne e versatevi sopra l'olio. 
4
 Aggiungete nella pentola la salvia tritata, i rametti di rosmarino, un cucchiaio raso di sale e qualche macinata di pepe nero. Irrorate con il vino e lasciate sfumare a fuoco medio-alto per un paio di minuti. 
5
 Pelate gli spicchi d'aglio, metteteli nella pentola, unite l'acqua, mescolate e coprite con un coperchio. Lasciate cucinare per 45-50 minuti a fuoco basso, mescolando ogni tanto. 
6
 Quando mancano 10 minuti al termine della cottura aggiungete i capperi. 
7
 Mischiate, lasciate cuocere a fuoco medio per altri 10-15 minuti, quindi servite irrorando con il sugo e la pancetta.

Risultato

coniglio alla cacciatora ricetta
Ti piace Coniglio alla cacciatora ?
Secondi piatti di carne secondi piatti facili
Sfoglia ricette simili