di   iFood 27 Giugno 2020
crema diplomatica ricetta

La crema diplomatica, detta anche crema chantilly all’italiana, è una crema perfetta per farcire le torte, a base di crema pasticcera e crema chantilly, solitamente in proporzioni di 1/3 e 2/3 circa.

La ricetta è semplice, la base è una crema pasticciera classica alla quale però si dà un tocco in più aggiungendo la crema chantilly che la rende molto più soffice e spumosa.

La crema diplomatica è una delle creme più utilizzate nelle farciture pasticcere e si contraddistingue per sofficità e gusto, spesso nelle pasticcerie nostrane viene chiamata come crema chantilly, ma questa è uno sbaglio tutto nostro, la vera crema  chantilly infatti non è altro che semplice panna montata con lo zucchero e vaniglia.

Di panna montata, spesso zuccherata e aromatizzata ne abbiamo traccia fin dal XVI secolo, dove viene riportata, spesso, come neve di latte, oltre che in Italia se ne trova una variante, con l’aggiunta di albume d’uovo, anche nell’Inghilterra del 1500, tuttavia la ricetta originale viene attribuita a Francois Vatel nel XVII secolo, chef a servizio di Nicolas Fouquet, politico francese, ne troviamo una testimonianzain uno scritto del 1784, della baronessa d’Oberkirch che indica Vatel come inventore di una crema dall’inimitabile leggerezza, senza dubbio fra le migliori utilizzate per farcire e decorare i dolci, ribattezzata poi Chantilly in onore del Castello di Chantilly, di proprietà della potente famiglia dei Montmorency, divenne famoso all’epoca del regno di Luigi XIV di Francia per essere stato la residenza ufficiale dei principi di Condé, capeggiati da Luigi, il Grand Condé, uno dei personaggi chiave del periodo della Fronda, movimento di rivolta e opposizione del Parlamento di Parigi contro il cardinale Mazzarino nel 1648.

crema diplomatica porzione

Durata

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Tempo totale: 25 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 200 ml Panna fresca
  • 2 Tuorli
  • 50 g Zucchero semolato
  • 15 g Farina 00
  • 20 g Zucchero a velo
  • Buccia di limone bio

Preparazione

Per preparare la ricetta della crema diplomatica per prima cosa mettete in un pentolino il latte con la buccia del limone che riscalderete fino a un attimo prima dell’ebollizione e in un altro le uova con lo zucchero che sbatterete con la frusta.

Al composto di uova e zucchero, quando diventato chiaro e spumoso, aggiungete la farina setacciata e continuate a mescolare.

A questo punto aggiungete a filo il latte caldo nell’altro pentolino, continuando a mescolare velocemente. Portate di nuovo sul fuoco e tenendolo più basso possibile mescolare di continuo fino a che non si addensi la crema.

Fatto ciò versatela in un contenitore, copritela con pellicola trasparente e aspettate che si freddi.

Nell’attesa montate la panna con lo zucchero a velo.

Infine unite le due creme, con movimenti dall’alto verso il basso finché saranno completamente mischiate.

La crema diplomatica è pronta per essere utilizzata per farcire tutte le vostre preparazioni dolci.

Note

Per la variante della crema diplomatica senza limone, potete sostituirlo con una bacca di vaniglia.

crema diplomatica