Pomodorini confit

La ricetta dei pomodorini confit, perfetti come antipasto o aperitivo, succosi pomodorini canditi con zucchero e spezie per esaltarne il sapore.

Voto medio lettori:
pomodorini confit ricetta

I pomodorini confit sono deliziosi e in cucina sono un ottimo passe-partout, perfetti all’interno di un antipasto, oppure usati per condire pizza, focacce, piadine, primi piatti e accompagnare secondi di carne e pesce o, perché no, per impreziosire semplici aperitivi, sono facili da fare e riscuotono sempre un ottimo successo.

Una ricetta semplicissima che richiede veramente poca lavorazione, ma molto tempo, per questo, il nostro consiglio è di prepararne in abbondanza, potrete conservarli in frigorifero (per alcune settimane), sistemandoli in vasetti di vetro sterilizzati, coperti di abbondante olio d’oliva.

Confit è una parola francese che significa letteralmente candire, conservare, che a sua volta deriva dalla parola latina conficere, che significa fare, produrre, preparare, da questo deriva anche il termine confettura. Il verbo francese venne applicato per la prima volta in epoca medievale ai frutti cotti e conservati nello zucchero, è una tecnica di conservazione molto antica, che veniva appunto utilizzata soprattutto per la conservazione della carne di selvaggina, e solo successivamente per verdure e ortaggi.

Attraverso una cottura a bassa temperatura, circa 90°C, nel grasso, olio o acqua zuccherata, si riesce ad eliminare quasi tutta l’acqua dell’alimento, rendendo la conservazione decisamente meno difficoltosa e pericolosa, in più, permette di mantenerne intatta la struttura ed esaltarne il sapore naturale.

I pomodori più indicati per questo tipo di preparazione sono i ciliegino e i datterino, se non amate il timo potete utilizzare altre erbe aromatiche, come ad esempio l’origano, sia fresche che secche.

In Francia si è soliti considerare veri e propri confit solo quelli con l’oca e l’anatra mentre ogni alimento cucinato secondo gli stessi metodi viene considerato un preparato en confit, ortaggi e frutta compresi.

 

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 180 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 15 Minuti
porzioni Porzioni: 6 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 140 Kcal
opzione-alimentare Senza glutine
opzione-alimentare Senza lattosio
opzione-alimentare Vegano
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta dei pomodorini confit lavate con cura i pomodorini.  
2
 Tagliateli a metà nel senso della lunghezza e disponeteli su una teglia rivestita di carta forno, con la parte tagliata rivolta verso l'alto.  
3
 Private gli spicchi d'aglio dell'anima e tritateli finemente.  
4
 Lavate accuratamente i limoni e grattugiate la buccia (soltanto la parte gialla).  
5
 Lavate sotto l'acqua corrente il timo fresco e asciugatelo tamponandolo delicatamente.  
6
 Cospargete i pomodorini in modo uniforme con lo zucchero, il sale, l'aglio tritato e la buccia di limone grattugiata.  
7
 Distribuite i rametti e foglioline di timo limonato e cospargete con un filo l'olio extravergine d'oliva.  
8
 Cuocete a 100° per circa 3 ore.

Risultato

pomodorini confit origano

Consigli

È possibile ridurre i tempi di cottura aumentando la temperatura del forno (130° per circa 1,5 - 2 ore). Avendo tempo a disposizione però, si ottiene un risultato migliore con la bassa temperatura.
Ti piace Pomodorini confit ?
Antipasti economici antipasti semplici antipasti sfiziosi ricette con pomodori
Sfoglia ricette simili