di Anna Silveri 18 Dicembre 2018
osteria francescana

Non considero negativamente chi lo fa. Insomma il cenone di Capodanno con tutti i crismi è un peccato veniale.

Invece c’è un pezzo d’Italia che sbrocca o s’indigna moltissimo di fronte alle richieste di qualche ristorante di culto o sfarzosissimo che sia. Gli esatti identikit –fateci caso– dell’Osteria Francescana di Modena e de La Pergola di Roma.

[Osteria Francescana di Massimo Bottura: menu, prezzi, prenotazioni nel ristorante migliore del mondo]

[Beck & the City: 4 amiche cedono al lusso sfrenato della Pergola di Roma]

Due dei ristoranti italiani che, appartenendo al mondo del lusso, nonostante il calo dei consumi vistosi (con adeguamento verso il basso del prezzo dei cenoni segnalato ieri dal nostro Luca Iaccarino), vanno per la propria strada chiedendo ai fortunati clienti esborsi poco frugali.

[Capodanno: i prezzi del cenone 2019 sono crollati]

Rispettivamente:

1000 euro per il menu di Massimo Bottura;
1300 euro per il menu di Heinz Beck.

Un momento. Prima di far partire l’indignazione, che è un po’ come la rucola negli anni Ottanta, va su tutto, leggiamoli questi menu.

Menu Osteria Francescana:

– Snack di benvenuto | Krug 1996
– Ma che cavolo di gambero è? | Chablis Dauvissat
– Insalata di pasta fredda
– Riso oro e zafferano…come una bouillabasse | 8’9’10 Riserva Gravner
– Triglia in scaglie di radici | Corail Château Roquefort 2017
– Raviolo aperto di foie gras, porri e tartufo nero | Riesling Markus Molitor 1989
– Faraona al tartufo bianco e purea di patate | Barolo Mascarello 2011
– Dripping di verdure | Mastroianni
– Cotechino, lenticchie e agrumi | Louis XV De Venoge

Prezzo: menu e abbinamento vini 1000 euro a persona

Menù La Pergola:

– Composizione di fegato grasso d’anatra con castagne e fichi
– Gambero rosso marinato con melone bianco,pesto d’erbe e infuso di fiori di hibiscus
– Ostriche con mela e sedano
– Carpaccio di capesante su spuma di zucca con amaretti, semi tostati e tartufo bianco d’Alba
– Tortellini di calamari con plancton, essenza e frutti di mare
– Filetto di triglia con cavolfiore bianco e viola, broccoli e caviale
– Rombo con asparagi e codium
– Capriolo su polenta con cachi e tartufo nero
– Dessert di San Silvestro

Vini: un abbinamento di prestigiose etichette provenienti dalla cantina de La Pergola, insignita del “Grand Award” di Wine Spectator

Prezzo: menu e abbinamento vini 1.300 euro a persona.

Ecco, adesso –a ragion veduta– vi chiediamo un commento.

Intendiamoci, non un pensoso commento su come finiremo di questo passo, Signora mia. Più semplicemente: una fortunata serie di circostanze vi mette nelle condizioni di poter scegliere uno di questi due menu. Quale preferite?

O meglio: investite più volentieri 1000 euro sugli infiniti talenti di Massimo Bottura, negli ultimi anni lo chef più in vista del mondo, o preferite sprofondare nelle raffinate moine culinarie de La Pergola, con tanto di vista sulla Grande Bellezza?