di Chiara Cajelli 23 Dicembre 2019
antipasti-natale-vegetariani-5-proposte

A tavola ci vogliono sempre proposte per tutti i gusti, così per accontentare tutti quanti. Sto pensando, in questo caso, a degli antipasti di Natale: qui troverete 5 proposte vegetariane semplici, buonissime e originali.

1. Frittelle di zucchine e mozzarella

antipasti-natale-vegetariani-5-proposte

Rustici? Sì. Un po’ troppo semplici? Forse. Saranno apprezzati? No, andranno letteralmente a ruba! Croccanti all’esterno, molto morbidi all’interno, quasi cremosi, filanti, aromatici. Direi che non serve altro per convincervi ad assaggiarli.

La ricetta è qui tutta per voi.

2. Involtini di radicchio, formaggio e noci

Gli involtini di verdure sono un classico, ma quelli fatti con il radicchio sono sempre perfetti per le occasioni di festa: il radicchio, innanzitutto, è di stagione, inoltre ha un sapore unico e resta di un colore brillante se cotto bene. Noi li abbiamo farciti con gorgonzola, ricotta, noci e miele… un accostamento originale e che vi conquisterà.

Qui la nostra ricetta.

3. Toc’ in braide

antipasti-natale-vegetariani-5-proposte

Arriva dal Friuli questa bontà filante, che nonostante sia polenta con formaggio è solitamente pensata per l’antipasto. Polenta, formaggio fuso e morchia son la triade che rendono questa pietanza irresistibile e molto semplice da realizzare.

Eccovi la ricetta!

4. Cotolettina di zucca

antipasti-natale-vegetariani-5-proposte

Prendete in considerazione queste cotolette di zucca, che potete ridimensionare per un aperitivo. La zucca, meglio se Delica perché è meno fibrosa e rimane molto più compatta, è tagliata e impanata con uova e pangrattato: poi via in frittura fino a ottenere una superficie bella dorata e croccante. Servitele con prezzemolo e dei semi di zucca tostati (o mandorle a lamelle).

Ecco la ricetta!

5. Insalata russa

antipasti-natale-vegetariani-5-proposte

Sono consapevole di quanto l’insalata russa sia un classico visto e rivisto… ma forse, proprio per questo motivo, è da un po’ che non la prendete in considerazione. Tante verdure tagliate a brunoise e lasciate belle croccanti, una maionese cremosa e rigorosamente fatta in casa, buona sempre. Questa accontenta sempre tutti, vegetariani e non!

Ecco come facciamo noi l’insalata russa.

Se invece siete attratti dall’antipasto a ghirlanda nella foto principale, sappiate che è davvero semplicissimo da realizzare: basteranno dell’hummus o della crema di formaggio da disporre a cerchio, dei crackers leggeri e croccanti (magari asfoglia) e le erbe aromatiche a piacere per guarnire.