di Susanna Danieli 21 Maggio 2020
cipolla

Quando il frigo piange, lei è l’unica rimasta. Quando tu piangi, probabilmente è per causa sua. E quando non sai da dove cominciare per preparare la cena, inizia ad affettarla. L’ispirazione verrà da sé. Stiamo parlando della cipolla, l’ingrediente immancabile in dispensa, l’alfa e l’omega di una miriade di ricette di cui, nella stragrande maggioranza dei casi, costituisce la base. Nel soffritto, nel brodo, nel sugo, come ultimo tocco da spargere, tritata finissima, per rendere più sfiziosa l’insalata: la cipolla ti capisce e ti sostiene, in altre parole c’è. Sempre.

Oggi proponiamo ben 18 ricette con la cipolla, piatti in cui è l’ingrediente principe: dalla rinomata zuppa agli onion rings alla versione caramellata.

Zuppa di cipolle

zuppa-di-cipolle-6-errori-da-non-fare

La soupe à l’oignon è uno dei piatti icona della cucina francese. Calda, corroborante e formaggiosa, è l’ideale per una cena a base sì di pane e cipolle, ma in versione molto chic.

Per prepararla a regola d’arte, anzi “comme il faut”, ecco gli errori da non fare.

Cipolle gratinate

Cipolle-di-Tropea-gratinate-6

I petali di cipolla ripassati in forno, croccanti sotto una coltre di pangrattato e caramellati a puntino, sono forse l’espressione più alta e deliziosa della reazione di Maillard. Il risultato è letteralmente paradisiaco se usi la cipolla di Tropea condita con salvia e rosmarino e irrorata di aceto di mele e zucchero. Sapore (e profumino che si sprigiona dal forno) assicurato!

Cipolline al forno

cipolline al forno

Vogliamo spendere due parole sul piacere proibito delle cipolle borettane? Quelle che, dannazione! si mangiano in un sol boccone e per questo motivo finiscono ben prima dell’aperitivo vero e proprio, quelle che una tira l’altra e ci scoleremmo anche l’olio o l’aceto di conserva talmente sono saporite: dovrebbero metterle tra le droghe illegali, altroché.

Se non hai ancora sviluppato dipendenza, ti diamo noi un buon motivo per farlo: la ricetta delle cipolline al forno, una delizia speziata e caramellata.

Onion rings

onion-rings

Fra patatine fritte e onion rings noi non abbiamo dubbi: il vero piacere del fast food passa da questi anelli di cipolla dorati e croccanti. Per prepararli occorre innanzitutto una cipolla di grosse dimensioni. Affettala in senso equatoriale e immergi ogni anello in una pastella classica: il segreto è non lesinare e friggere gli onion rings belli cicciotti come se non ci fosse un domani.

Frittelle di cipolla

frittelle-zucchine-e-cipolle-ricetta

Le abbiamo chiamate frittelle perché sono sfiziose come quelle che giungono sul piatto direttamente dalla padella piena d’olio. In realtà ti proponiamo una versione healthy cotta in forno e colorata dal verde delle zucchine.

Ecco come fare le frittelle di zucchine e cipolle.

Torta di cipolle

torta-cipolle-caramellate-teglia

Quando c’è di mezzo la cipolla di Tropea è sempre un buon segno. Questo bulbo d’altronde è straordinariamente dolce e aromatico, e sarebbe un peccato non renderlo protagonista ogni volta che se ne ha l’occasione. Eccolo viola e scrocchiarello ad abbellire e profumare la torta alle cipolle caramellate.

Cipolle caramellate

cipolle-caramellate

Quando sono caramellate bene, le cipolle diventano uno dei contorni più apprezzati. Anzi, diciamola tutta, se il nostro condotto lacrimale ce lo permettesse ne faremmo scorpacciate e non ci sono altre portate che tengano! Noi le glassiamo con vino bianco, aceto e zucchero: per un gusto più intenso usa l’aceto balsamico e, se proprio vuoi viziarti, puoi aggiungere del miele e una noce di burro.

Farinata di ceci con cipolle

farinata-di-ceci-con-cipolle

Puntualmente con la farinata si ripete l’annoso problema: all’apparenza un piattone gigante, le illusioni si infrangono amaramente quando ci si rende conto che è sottilissima e che per giunta va divisa con gli ospiti. Ma non potevano starsene a casa loro e lasciarci finire in pace la nostra farinata dorata e croccante? Oltre al danno, la beffa: la cipolla come ingrediente principale che, ahimè, la rende ancora più appetitosa.

Ecco come preparare la farinata di ceci con cipolle (come tenerla tutta per te è ancora un mistero irrisolto, ma ci stiamo lavorando).

Pissaladière

Pissaladière

A Nizza (e in Liguria) regnano acciughe, erbe aromatiche e cipolle dorate su quella che non chiameremo pizza. Piatto imprescindibile della Costa Azzurra, per alcuni versi simile al rosso sfincione palermitano, è sicuramente una delle pietanze tradizionali che senza cipolla non avrebbero senso di esistere.

Insalata di cipolle e pomodorini

pomodorini e cipolle rosse in insalata

La protagonista è sempre lei, la cipolla rossa di Tropea così dolce e profumata che non avrebbe nemmeno bisogno di condimento. Noi però la girata di olio e la fogliolina di basilico ce la mettiamo lo stesso. Il piatto estivo per eccellenza, l’insalata di cipolle e pomodorini va da sola che è una bellezza, ma fa un figurone anche con bruschette e friselle.

Per gustarla al meglio, provala sulla panzanella.

Cipollata

tropea

Cipolla di Tropea stufata e nient’altro, al massimo un po’ di pomodoro. È la cosiddetta cipollata, salsa in rosso o in bianco da spalmare sul pane, accompagnare alla carne o semplicemente finire a cucchiaiate. Di questo piatto esistono più varianti regionali che utilizzano differenti tipi di cipolle, aggiungono o tolgono il brodo e in qualche caso anche la carne. Quella calabrese tuttavia, con soli olio, sale e aceto di mele, è la nostra preferita.

Cipolline in agrodolce

cipolle-in-agrodolce-foto-finale-1160x773

Le cipolline borettane tornano a tormentarci di desiderio. Il modo più classico per consumarle è in agrodolce, e che soddisfazione prepararselo da soli invece del solito barattolo acquistato al supermercato! Oltre alla materia prima ti servono miele, aceto e sale fino. Fai sciogliere il miele in un pentolino, aggiungi le cipolline e lascia caramellare per 5 minuti. Versa mezzo bicchiere di aceto e cuoci a fuoco basso per 10 minuti. Ti diremmo come conservarle se non fossimo sicuri che finiranno in un batter d’occhio!

Cipolle alla brace

cipolle-grill

Quando si allestisce un barbecue le prime verdure a essere chiamate in causa sono zucchine, peperoni e melanzane. Ma vogliamo parlare delle cipolle alla brace, da tagliare a fettone o a metà se sono particolarmente tenere, e spennellare di olio ed erbe aromatiche? Forse è meglio che rimanga un segreto, così al prossimo bbq saranno tutte per te!

Frittata di cipolle

frittata-cipolle

Fantozzi come al solito la sapeva lunga. La frittatona di cipolle è il comfort food per eccellenza, con o senza birra ghiacciata e partita del cuore alla tv. Il merito è sempre suo, la cipolla protagonista stufata per bene che riempie generosamente la frittata più gustosa di tutte.

Cipolla ripiena

cipolla-ripiena

Hai esaurito la fantasia con gli antipasti? Forse l’idea che ti manca è la cipolla ripiena, morbidissima e strabordante di formaggio filante (il Piemonte vince tutto con il tomino), carne macinata o… cipolla!  Le possibilità sono infinite, proprio come i classici peperoni o zucchine ripiene. Preparala così: cuocila al vapore per ammorbidirla, togli la calotta superiore e rimuovi la polpa. Riempila con i tuoi ingredienti preferiti e passala in forno alla massima temperatura fino a doratura completa.

Blooming onion

blooming-onion

Questa specialità made in USA si presenta come un bellissimo fiore che sboccia. La blooming onion è appunto una cipolla (stra)fritta e croccantissima, da staccare un “petalo” alla volta e tuffare nel ketchup o salsa barbecue. Il taglio e il metodo di frittura sono i segreti industriali che nessuno è disposto a rivelarci, e che forse non vogliamo nemmeno sapere. Da provare una volta nella vita, poi basta sennò ti scoppiano le coronarie.

Friggione

Il friggione è un contorno contadino tipico di Bologna, da accompagnare ai corposi secondi della domenica come bollito e brasato. Per prepararlo come si deve ci vogliono un paio di chili di cipolle, olio o strutto e pomodori per colorare.

Ecco qui la ricetta.

Marmellata di cipolle rosse

marmellata-cipolle

Finiamo in dolcezza questa hit parade di cipolla con la golosissima marmellata o composta di cipolle rosse. La migliore qualità da utilizzare è, manco a dirlo, la cipolla di Tropea proprio per il suo sapore leggero e delicato. Ideale da abbinare ai formaggi o alla carne, o da spalmare sul pane o semplicemente nature: difficile resisterle! Preparala con zucchero, vino bianco, poco aceto, una foglia di alloro e un chiodo di garofano.