Come cucinare le patate

Credo di non sbagliare se affermo che, dopo il pane, le patate siano l’ingrediente forse più versatile che esista. Certo, non possono essere gustate crude ma le tecniche per cuocerle e le ricette sono innumerevoli e c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ecco qui dunque qualche idea su come cucinare le patate.

Patatas bravas

Questa è una ricetta di origini spagnole ed è perfetta per chi ama moltissimo le spezie: si tratta di patate a tocchetti prima sbollentate e poi fritte, servite con la “salsa brava”. Questa è composta da una base soffritto (scalogno, aglio, olio) al quale si aggiunge un bel po’ di peperoncino in polvere. Dopo aver aggiunto della farina e dell’acqua si ottiene un composto denso, che si frulla per ottenere la salsa con cui condire le patate fritte.

Patate Hasselback

Le origini delle patate Hasselbackhasselbackpotatis – sono svedesi e risalgono al 1700, e prendono il nome dal ristorante Hasselbacken che le sfornò per la prima volta. Si tratta di patate al forno, ma tagliate a fisarmonica e arricchite con spezie e formaggi tra un taglio e l’altro. Bellissime da presentare e davvero peccaminose da assaggiare!

Lessate ma non solo

Certo, mi direte, hai scoperto l’acqua calda! Le patate lesse sono un classico elementare, ma saperle sfruttare al massimo delle potenzialità non è da tutti! Ad esempio, le patate lessate sono perfette per fare da base al pulpo a la gallega: un polpo lessato e tagliato a tocchetti, condito con erbe aromatiche e paprica e servito su fettine di patata lessata. Fa parte delle pietanze chiamate in Spagna tapas.

Insalata di patate

Una volta che avete lessato le patate, potete sicuramente fare un’insalata di patate da servire come contorno o come antipasto. Ce ne sono di molti tipi, qui sotto le più buone.

All’italiana

L’insalata di patate all’italiana può comprendere o no il polpo, un vero classico, ma l’italianità sta nel condimento: prezzemolo, prezzemolo, prezzemolo, con un olio extravergine di oliva di ottima qualità. Spremuto a freddo.

Americana

All’americana, l’insalata di patate è più condita e comprende una salsa composta da senape, yogurt bianco, maionese ed erba cipollina. Alla tedesca, invece, la si trova con aceto.

Hash brown potatoes

Questa ricettina è una chicca da non perdersi, perfetta per un aperitivo informale e sostanzioso o per una serata conviviale davanti alla propria serie preferita o, chessò, al “Pizza Monopoly“. Si tratta di patate grattugiate a crudo con una grattugia a fori larghi, poi tamponate con carta assorbente e condite con paprika o altre spezie. Dopo aver aggiunto della fecola sono fritte a dischi, tenendole ben pressate nella padella. Simili al Rosti.

Rosti di patate

Questo piatto tipico svizzero è una vera e propria bontà. Si può partire sia da patate crude che cotte, e se si sceglie la seconda opzione si desidera un rosti molto più morbido. Come sopra, si grattugiano le patate (a crudo le si deve asciugare bene, oppure lessate per pochi minuti), e le si condisce con erbe aromatiche come salvia e rosmarino. Le potete friggere a dischetto in una padella con un dito d’olio da frittura, oppure al forno a 220°C fino a doratura.

Gnocchi

Non è banale come pensi includere gli gnocchi in questo elenco e lo faccio per porre l’accento su un fatto curioso: non tutti sanno che quelli classici non sono gli gnocchi di patate, dato che questo ortaggio è “recente” rispetto alla nostra storia culinaria. I primi gnocchi, infatti, erano realizzati con acqua e farina!

Purè

Il purè di patate può essere realizzato in mille varianti, ma la base comprende patate lessate salate, latte caldo, noce moscata e burro a tocchetti per mantecare. Stop. Poi c’è chi aggiunge mascarpone o panna, formaggio grattugiato, dadini di prosciutto (eresia!). Se si parte invece dalla base del purè, ovvero dalle patate schiacciate, si possono fare:

Gateau

Gateau o gattò, che dubbio amletico! In ogni caso, le patate schiacciate sono condite con salumi, formaggi, uova e formano la base di una torta di patate cotta al forno e gratinata, deliziosa e ad altissimo potere saziante. C’è chi la farcisce con ragù.

Patate duchessa

Dalle patate lessate, schiacciate e condite con spezie, formaggio grattugiato e uova, si ottiene una sorta di purè morbido da trasferire in una sac à poche con bocchetta a stella. Si spremono dei ciuffetti di purè su una leccarda foderata con carta da forno e le si fanno gratinare a 190°C per una ventina di minuti. Magnifiche come antipasto anche a buffet. Eleganti per una tavola formale.

Tortilla de patatas

La prima caratteristica della tortilla de patatas a distinguerla dalla frittata di patate è la sua altezza: la tortilla deve essere spessa almeno due dita. Si parte da un soffritto di cipolle al quale sono aggiunte tante patate a piccoli tocchetti. Queste sono aggiunte poi all’uovo mentre cuoce.

Io un’idea su come cucinare le patate in questi giorni me la sono fatta. Voi quale sceglierete? Se avete altri suggerimenti di ricettine interessanti sono qui che non vedo l’ora di leggerle!

Avatar Chiara Cajelli

6 Maggio 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento